tempeste-neve
Foto di Tom Wheatley su Unsplash

Si prevede che le tempeste invernali e le bufere di neve si verificheranno più frequentemente con il progredire del cambiamento climatico. Questo perché l’aumento della temperatura globale sta causando lo scioglimento dei poli, che a sua volta sta causando uno squilibrio nel clima globale.

Negli ultimi tempi la neve è diventata un problema per gli abitanti di Buffalo. Questo può rapidamente trasformarsi in un incubo. I meteorologi iniziano a misurare la neve in piedi, e questo può essere molto pericoloso per le persone che vivono in questa città.

La seconda bufera di neve della stagione è stata un disastro per molti a Buffalo. Diverse le persone rimaste vittime e il direttore esecutivo della contea di Erie Mark Poloncarz ha affermato che è stata “probabilmente la peggiore tempesta della nostra vita“. Mentre ci sono stati 49 morti legati a condizioni meteorologiche estreme in altre parti della nazione.

Gli scienziati avvertono che eventi meteorologici estremi, come la bufera di Buffalo, potrebbero verificarsi più frequentemente o essere più intensi con i cambiamenti climatici della Terra.

 

Perché il cambiamento climatico sta rendendo tutto più estremo?

Esiste una relazione molto chiara tra il cambiamento climatico e gli estremi climatici. Mentre il mondo si sta riscaldando, stiamo assistendo a temperature estreme più frequentemente, tempeste più intense, siccità più lunghe ed eventi meteorologici estremi in generale. Gli scienziati attribuiscono questo al fatto che l’aumento delle temperature globali sta interrompendo la circolazione atmosferica. Questo a sua volta sta causando una minore differenza di temperatura tra i poli e i tropici.

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration, mentre il riscaldamento globale della Terra continua, sia nelle zone fredde che in quelle calde, stiamo assistendo a un aumento diffuso di eventi estremi di pioggia e neve.

Temperature più calde significano che ci vorrà più tempo per congelare i Grandi Laghi durante questo inverno. Cosa significa questo per gli abitanti della regione? Per prima cosa, significa che potranno godersi un’estate più lunga e più calda. Ma d’altra parte significa che l’inverno sarà più breve e meno intenso, di conseguenza c’è mare aperto ovunque e questo significa che la natura ha più carburante per la macchina della neve nota come neve effetto lago. Questo potrebbe devastare la regione se non siamo preparati.

 

Cos’è la neve effetto lago

La neve effetto lago si forma quando l’acqua del lago gela e si accumula in superficie. Questo di solito accade quando fa freddo, poiché l’aria fredda sopra il lago fa raffreddare e congelare l’acqua. Una volta che il sistema si sposta sulla terraferma e rallenta, tutta quell’umidità si trasforma in precipitazioni e cade a terra sotto forma di neve o pioggia.

Il cambiamento climatico sta peggiorando la neve effetto lago?

Sin dall’inizio dell’evoluzione dell’industria, il cambiamento climatico è stato una minaccia per il nostro pianeta. Gli effetti del riscaldamento globale si fanno sentire ovunque, e uno dei luoghi più colpiti è la neve. La neve si sta sciogliendo più velocemente e i modelli delle precipitazioni stanno cambiando. Questo sta avendo un impatto sull’ecosistema che si chiama “effetto lago”.

L’effetto lago è il risultato del riscaldamento globale nei laghi di montagna. Quando la temperatura dell’aria aumenta, aumenta anche la temperatura dell’acqua. Dal canto suo anche New York, la città che non dorme, si sta scaldando. Dai record meteorologici dell’inizio del XX secolo, le temperature a New York City sono aumentate di 2,5 gradi. Potrebbe non sembrare molto, ma è un aumento significativo del clima della città. E l’aumento della temperatura non si fermerà qui. Secondo un rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change, le temperature medie globali aumenteranno tra 1,5 e 4,5 gradi entro la fine di questo secolo.

Cosa sta succedendo nel mondo che le nevicate stanno aumentando in modo così significativo? Gli scienziati stanno cercando di scoprirlo, ma per ora possono solo ipotizzare. Alcuni credono che il cambiamento climatico stia avendo un effetto, poiché sta alterando le correnti oceaniche e gli schemi meteorologici. Altri pensano che sia semplicemente una fluttuazione naturale del tempo. Nel frattempo, i ricercatori riferiscono che la regione ha visto alcuni dei maggiori aumenti di nevicate della nazione e potrebbe continuare a vedere tali aumenti in futuro.