in ,

Nintendo Classic Mini NES hackerato: giochi raddoppiati

Acquistando Nintendo Classic Mini NES si ha accesso non solo ad una console storica ma anche ad una libreria di videogiochi molto generosa: sono infatti 30 i titoli preinstallati nella piccola macchina da gioco.

Nintendo Classic Mini NES: non solo 30 giochi

Fino ad oggi si pensava che la collection dei trenta giochi non potesse essere toccata in alcun modo, senza la possibilità di aggiungere alla lista altri prodotti storici assenti a quelli proposti da Nintendo. A quanto pare, però, non è del tutto vero. Sembra infatti che un informatico sia riuscito ad aggiungere altri trenta giochi tramite un trucchetto.

L’utente in questione, membro di un team di sviluppo indie russo, si chiama Arcaderu ed è stato in grado di realizzare un piccolo trucco software per caricare altri trenta giochi per NES, raggiungendo un totale della libreria pari a 60. Ovviamente il modder ha aggiunto titoli molto popolare e chiesti a gran voce dai fan come Mega Man, Bucky O’Hare, Battletoads, Dragon Quest, Darkwing Duck e Batman.

Si tratta di modifiche sofware ma è bene sottolineare che il piccolo hardware di Nintendo Classic Mini NES non è stato in alcun modo toccato. Il modder ha voluto condividere il proprio upgrade della libreria con altri mettendo addirittura in vendita la sua Nintendo Classic Mini NES modificata su eBay.

L’utente ha pubblicato anche un video che mostra i nuovi giochi dalla libreria della console. Eccolo qua:

Come è riuscito Arcaderu ad aggiungere 30 giochi? Il programmatore non ha voluto rivelare il suo segreto ma ci sono diversi dubbi sulla legittimità della sua operazione di ampliamento del parco titoli visto che con Nintedo Classic Mini NES si acquista anche la licenza dei 30 titoli inclusi, ma non la licenza di tutti i videogiochi pubblicati nella storia della console.

LEGGI ANCHE
Nintendo Switch: in preorder a 400 euro su GameStop Italia
Super Nintendo, in arrivo la versione mini?

Ciò significa che i 30 titoli aggiuntivi sarebbero illegali, di conseguenza anche la vendita delle console modificata non può essere considerata un’operazione legalmente accettabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Samsung Pay italia

Samsung conferma l’arrivo di Bixby e Samsung Pay Mini

Galaxy S8: presentazione al MWC 2017, uscita confermata ad aprile