Nokia 8: annunciata la data di presentazione del nuovo top di gamma

Snapdragon 835, display QHD e dual camera posteriore tra le specifiche del nuovo flagship

Dopo l’arrivo sul mercato italiano del Nokia 6 è già tempo di concentrarsi sul prossimo smartphone di Nokia, il futuro top di gamma Nokia 8 di cui si parla in rete già da diverso tempo. Nella giornata di oggi, HMD, l’azienda alle spalle del rilancio del brand Nokia, ha annunciato che il nuovo flagship sarà svelato, in via ufficiale, il prossimo 16 di agosto nel corso di un evento stampa che si svolgerà a Londra a partire dalle 8.30. 

A differenza dei tre smartphone già svelati, Nokia 3, 5 e 6, il nuovo Nokia 8 si presenterà sul mercato con una scheda tecnica da vero top di gamma Android 2017 con la presenza del SoC Qualcomm Snapdragon 835, il chipset che troviamo anche su altri flagship Android di quest’anno, come punto focale dell’intero progetto. 

A completare le specifiche tecniche, stando alle indiscrezioni emerse sino ad oggi, troveremo un display da 5.3 pollici con risoluzione QHD affiancato da 4 o 6 GB di memoria RAM, 64 GB di storage interno, con la possibilità di espandere la memoria interna tramite l’apposito slot per microSD, ed una dual camera posteriore con ottiche con allineamento verticale che potrebbero essere firmate Carl Zeiss. 

Nokia 8

Uno degli aspetti più interessati del progetto Nokia 8 è rappresentato dal prezzo. Il listino del nuovo top di gamma dovrebbe, infatti, essere inferiore ai 600 Euro con uno street price che permetterebbe al nuovo smartphone di rivaleggiare ad armi pari con gli smartphone di fascia alta arrivare sul mercato in questa prima parte del 2017. 

L’appuntamento con la presentazione del nuovo Nokia 8 è, quindi, fissato per il prossimo 16 di agosto. Per il momento non vi sono dettagli in merito ad una possibile data di uscita dello smartphone che potrebbe arrivare nei negozi in autunno.

Nel corso dei prossimi giorni, in ogni caso, potrebbero emergere nuovi dettagli sulle specifiche tecniche dello smartphone ed, in particolare, sull’inedito sistema della doppia fotocamera posteriore che, al momento, è ancora avvolto dal mistero. Continuate a seguirci per saperne di più. 

Fonte


Approfondisci con: in ,
FONTE: