Sono ormai diverse settimane che circolano in rete svariate indiscrezioni sul prossimo flagship di OnePlus, ossia il OnePlus 5T. Nelle ultime ore, il CEO della società, Pete Lau, ha confermato che il device si chiamerà OnePlus 5T e avrà un ingresso mini jack da 3.5 mm. La compagnia cinese ha deciso di mantenere il tradizionale connettore analogico per cuffie spiegando anche i motivi di questa scelta.

Prima della condivisione del post sul forum ufficiale, l’azienda aveva pubblicato tramite il suo account ufficiale di Twitter un’immagine nel quale sono stati postati i 6 smartphone annunciati fino ad ora. Alla foto è stata allegata anche la domanda “Cosa hanno in comune i nostri smartphone?“. Tale riferimento mira ovviamente al connettore audio da 3.5 mm che sarà presente pure sul prossimo OnePlus 5T.

OnePlus 5T jack audio

OnePlus 5T: il nuovo flagship dell’azienda cinese avrà il jack audio

Pete Lau ha spiegato che la scelta di aggiungere o rimuovere una funzionalità viene presa dopo aver compreso le necessità dell’utente finale. L’obiettivo della compagnia cinese, infatti, è stato sempre quello di garantire la migliore esperienza d’uso possibile. Secondo i risultati di un sondaggio, la qualità audio è la caratteristica più apprezzata (70%) dagli utenti OnePlus.

Anche se esistono diversi auricolari wireless in commercio, è comunque difficile trovare un modello prestante che viene venduto ad un prezzo inferiore ai 200 dollari. L’ingresso mini jack, dunque, consente di utilizzare delle cuffie più economiche e diffuse sul mercato.

Il numero uno di OnePlus ammette che l’eliminazione del jack audio permette di ridurre lo spessore dello smartphone ma ciò vede la necessità di avere sempre con sé un adattatore per collegare gli auricolari tradizionali alla porta USB Type-C oppure spendere altro denaro per comperare dei modelli con tecnologia Bluetooth.

OnePlus 5T jack audio

Il nuovo OnePlus 5T, quindi, possiederà sia l’ingresso mini jack che la porta USB-C. La presenza di entrambe le porte, inoltre, permetterà all’utente di ascoltare la musica preferita e allo stesso tempo ricaricare la batteria del dispositivo.

Oltre a questi dettagli, recenti rumor hanno rivelato che il prossimo flagship dell’azienda cinese dovrebbe proporre un display da 6 pollici Full HD+, un processore octa-core Snapdragon 835 di Qualcomm, 6/8 GB di RAM, 64/128 GB di storage, una doppia fotocamera posteriore da 20 + 16 mega-pixel, una frontale da 16 mega-pixel e il sistema operativo Oxygen OS 4.5.x basato su Android 7.1.2 Nougat.