OPPO R11s ufficiale: Snapdragon 660 e 4 GB di RAM

Ufficiale in Cina il nuovissimo OPPO R11s che ci da un’anteprima del possibile design del OnePlus 5T

OPPO ha presentato nelle scorse ore il suo ultimo smartphone chiamato OPPO R11s che rappresenta il flagship della sua gamma di device. Dando un’occhiata ai render del dispositivo, si evince chiaramente la somiglianza a livello estetico con il OnePlus 5T emerso nelle ultime settimane in foto e render. A parte la struttura, il nuovo smartphone OPPO si differisce completamente in termini di specifiche tecniche rispetto a quelle attese sul prossimo top di gamma di OnePlus.

La casa cinese, infatti, ha utilizzato delle componenti hardware di fascia media. Queste includono un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 660 affiancato da 4 GB di RAM. L’archiviazione interna è da 64 GB mentre sulla parte posteriore trovano posto due sensori da 20 + 16 mega-pixel. L’OPPO R11s propone una fotocamera da 20 mega-pixel e un display da 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ 2160 x 1080 pixel, dunque un form factor di 18:9.

OPPO R11s

OPPO R11s: l’azienda cinese lancia il suo ultimo smartphone mid-range

Da notare che OPPO ha deciso di abbandonare la diagonale da 5.5 pollici utilizzata su alcuni dei suoi precedenti terminali. Ad alimentare il tutto c’è una batteria da 3200 mAh che dovrebbe garantire una buona autonomia. Il nuovo OPPO R11s sarà disponibile presso lo store online dell’azienda a partire dal 2 novembre nelle colorazioni Black, Red e Gold.

Purtroppo non sono disponibili al momento informazioni circa il prezzo di vendita ma sicuramente sarà inferiore rispetto a quello vociferato del OnePlus 5T. In questo momento è difficile comprendere la strategia utilizzata da OPPO e da OnePlus. Quest’ultima è arrivata sul mercato proponendo dispositivi molto interessanti, con prezzi concorrenziali e soprattutto design mai visti.

Tuttavia, gli ultimi prodotti immessi sul mercato dall’azienda sembrerebbero quasi riciclare parti dei progetti di OPPO, proponendoli sul mercato con componenti interne di fascia alta e prezzi maggiorati.

Nonostante quest’ultima azienda cinese sia attualmente il quarto produttore di smartphone al mondo, questa politica sicuramente non gioverà nel ungo periodo poiché non offre una reale differenziazione dei prodotti. Adesso non ci resta che attendere la presentazione ufficiale del OnePlus 5T che dovrebbe avvenire nel corso del mese prossimo.


Approfondisci con: in
FONTE: