PlayStation 5 e la nuova Xbox? Non prima del 2019 secondo Pachter

Il popolare analista di gaming business Michael Pachter ha detto la sua riguardo la futura generazione di console Sony e Microsoft durante la sua ultima puntata dello show Pachter Factor, episode 53.

Il Pachter pensiero: nessuna nuova generazione console rima del 2019

“Penso che Scorpio – spiega Pacther – gestirà la retrocompatibilità in maniera molto simile a quanto già fa PS4 Pro, con le stesse regole. Come sappiamo, ogni gioco che gira su Pro deve essere perfettamente compatibile anche con il modello base di PS4, e lo stesso accadrà sulle console Microsoft.

“Ogni gioco che funzionerà su Scorpio – prosegue Pachter – sarà compatibile con Xbox One e One S, con ovvie differenze di risoluzione e frame rate. Microsoft sta lanciando un upgrade di Xbox One, non un suo sostituto”.

Michael Pachter, PS5 e nuova xbox

Fatta chiarezza sulle attuali console e su quelle già annunciate, Pachter si espone sulle future macchine da gioco Sony e Microsoft facendo sapere che – secondo il suo punto di vista – non ci sarà una nuova generazione prima del 2019.

“Sony non avrà la necessità di far uscire una nuova console nel 2018: i nuovi hardware usciranno a cadenza triennale, nel 2019 o forse nel 2020 per quanto riguarda Sony, nel 2020 per Microsoft.

LEGGI ANCHE
PlayStation 4 Pro, arriva il Boost Mode: migliorate le prestazioni con i giochi non supportati
Nintendo Switch, nuovi dettagli sulla durata della batteria

Se Pachter abbia o meno ragione è difficile dirlo, anche perché non sempre l’analista esperto di gaming ha azzeccato le sue “previsioni”. L’esperto si è poi soffermato anche su Nintendo, affermando che il prezzo di Switch non è molto lontano dai costi di produzione della nuova console. Secondo Pachter, infatti, la console costerebbe a Nintendo circa 250 dollari o poco più. Anche se l’analista non giustifica la società nipponica, che secondo lui poteva comunque limare leggermente il prezzo.


Approfondisci con: in ,
FONTE: