Dopo mesi di ritardo, stanno ufficialmente arrivando due interessanti funzionalità su Pokemon Go, uno dei giochi più apprezzati di sempre.

A rivelarci le novità in arrivo è il CEO e fondatore di Niantic, John Hanke. A breve in arrivo ci saranno le sfide tra due giocatori e gli scambi, due funzioni che i videogiocatori speravano di trovare fin dal debutto, avvenuto circa otto mesi fa.

Pokemon Go

Hanke, senza rivelare alcuna meccanica di gioco legata alle due nuove ed attesissime funzionalità, ha cercato di giustificare nel miglior modo possibile il ritardo delle due novità. La colpa sarebbe da attribuire al tempo perduto a stabilizzare il funzionamento dei server, che nelle prime due settimane sopratutto dopo il lancio ha richiesto interventi delicati prima che il tutto tornasse a funzionare in modo corretto.

LEGGI ANCHE: Aggiornamento Pokemon Go rilasciato nelle ultime ore, serve veramente?

Stando a quanto rivelato da Hanke, almeno una delle due funzioni avrebbe già potuto esserci su Pokemon Go se il server non avesse creato cosi tanti problemi, dovuti a errori di valutazione da parte di Niantic che di certo non si attendeva assolutamente un successo cosi imponente da parte del gioco.