Razer Phone: svelato ufficialmente il vero smartphone per i gamer

Razer presenta il suo primo smartphone Razer Phone dopo una serie di indiscrezioni emerse in rete

Le indiscrezioni circolate in rete nelle ultime settimane si sono rivelate vere. Razer ha ufficialmente annunciato nelle scorse ore il suo primo smartphone chiamato Razer Phone. In occasione della conferenza stampa, tenutasi a Londra nelle scorse ore, Min-Liang Tan, CEO dell’azienda statunitense, ha svelato il suo interessante dispositivo caratterizzato da specifiche tecniche che lo contraddistinguono dagli altri smartphone Android presenti sul mercato. Il display è sicuramente la caratteristica più singolare offerta dal Razer Phone.

Troviamo, infatti, un pannello da 5.72 pollici prodotto da Sharp con tecnologia IGZO e una frequenza di aggiornamento pari a 120 Hz. Parliamo del primo telefono commerciale ad offrire un refresh rate del genere. Il dispositivo dispone di una particolare tecnologia a bordo dello schermo chiamata Ultramotion che presenta delle caratteristiche simili alla G-Sync di Nvidia.

Razer Phone ufficiale

Razer Phone: ufficiale il primo smartphone dell’azienda

In particolare, il display del Razer Phone è in grado di sincronizzare in tempo reale le frequenze di aggiornamento dello stesso in base ai frame generati dalla GPU, in questo caso l’Adreno 540. In base a quanto riportato dalla società americana, la tecnologia Ultramotion non andrà ad impattare negativamente sull’autonomia ma al contrario ne gioverà grazie a delle ottimizzazioni ad hoc.

Stranamente, il pannello frontale del terminale è protetto da un vetro Corning Gorilla Glass 3 e non, ad esempio, dalla quinta generazione. Razer ha deciso di affidarsi a un potente processore Snapdragon 835 di Qualcomm con CPU octa-core Kryo 280 supportato da ben 8 GB di RAM. L’archiviazione interna, invece, è da 64 GB ulteriormente espandibile tramite micro SD.

Durante la conferenza stampa, il CEO della società ha mostrato alcuni benchmark ottenuti dal Razer Phone a confronto con quelli del Samsung Galaxy S8+. In altri contesti, invece, il dispositivo viene confrontato con l’iPhone 8 Plus (come ad esempio quello della batteria). La presentazione ha prestato attenzione anche del comparto audio visto che parliamo di un device dedicato ai gamer.

Razer Phone ufficiale

Doppio speaker frontale e certificazione THX

In particolare, troviamo un doppio speaker frontale di grandi dimensioni che vanno ad occupare praticamente le due cornici superiore ed inferiore. Oltre a una qualità più elevata, garantita dalle dimensioni generose, Razer ha scelto questa particolare disposizione pensando a come si impugna uno smartphone. La società statunitense sostiene che non si verificherà il rischio di tappare gli altoparlanti. Confermato anche il supporto al Dolby Atmos e la presenza della certificazione THX, quindi il Razer Phone dovrebbe essere lo smartphone attualmente con il volume più elevato.

Anche se manca un ingresso mini jack per cuffie, l’azienda fornisce nella confezione dello smartphone un adattatore mini jack a USB Type-C. All’interno del corpo in alluminio anodizzato è presente una batteria da ben 4000 mAh che supera quella da 2675 mAh di iPhone 8 Plus e quella da 3500 mAh del Galaxy S8+. Tuttavia, la struttura presenta un peso di 197 grammi e uno spessore di 8 mm.

Durante la fase di presentazione, l’azienda ha spiegato che lo spessore poteva essere ulteriormente ridotto ma aveva poco senso integrare una batteria di minore capacità poiché avrebbe costretto l’utente a portarsi in giro una powerbank per ricaricare il Razer Phone. Anche su questo fronte, lo smartphone vanta una prima assoluta: la presenza della tecnologia di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 4.0+. Questa è in grado di ricaricare l’unità dallo 0% all’85% in solo 1 ora (3400 mAh).

Razer Phone ufficiale

Doppia fotocamera posteriore e aggiornamento promesso ad Android Oreo

Venendo al comparto fotografico, posteriormente, lo smartphone propone una doppia fotocamera con sensori da 12 + 12 mega-pixel. Il primo vanta un’apertura focale f/1.75 mentre il secondo è un teleobiettivo con apertura focale f/2.6 e zoom ottico 2x. A questa dual camera si affianca un doppio flash LED. Sulla parte frontale, invece, trova posto una fotocamera da 8 mega-pixel con apertura f/2.0.

Per quanto riguarda il software, il device è mosso da Android 7.1.1 Nougat personalizzato con il Nova Launcher Prime Razer Edition. Tuttavia, il produttore di hardware da gaming ha confermato che nel primo trimestre del 2018 arriverà l’aggiornamento ad Android Oreo. Razer ha implementato alcune funzionalità a livello software dedicate ai gamer.

Ad esempio, troviamo Game Booster che permette di configurare per ogni singolo gioco se dare la precedenza alle prestazioni oppure al risparmio energetico, se eliminare del tutto le notifiche quando si sta giocando e molto altro ancora. Razer sta collaborando anche con diverse aziende software nella progettazione di giochi per sfruttare pienamente i 120 Hz di refresh rate del display Sharp. Durante la presentazione sono state anche mostrate alcune demo di giochi come Tekken e Final Fantasy XV.

Razer Phone ufficiale

Prezzo e disponibilità

Riguardo la disponibilità e il prezzo, il Razer Phone è disponibile già in pre-ordine direttamente sul sito RazerZone ad un prezzo di 699 dollari. La commercializzazione del device è prevista per il 17 novembre ma purtroppo non sappiamo se verrà commercializzato in Italia attraverso il gestore 3 Italia poiché nel Regno Unito potrà essere acquistato grazie all’operatore 3 UK.


Approfondisci con: in
FONTE: