Razer potrebbe annunciare uno smartphone il 1 novembre | Teaser

Razer potrebbe entrare ufficialmente nel settore smartphone lanciando un proprio dispositivo

Razer è fra le società più famose appartenenti al settore gaming. Recentemente ha acquistato l’azienda Nextbit, ossia la compagnia che ha prodotto il popolare smartphone Nextbit Robin basato sul cloud. A partire dall’ufficializzazione dell’acquisizione, sono iniziati ad emergere su Internet i primi rumor riguardo al lancio sul mercato di uno smartphone Razer.

Anche se inizialmente il tutto poteva essere definito con un “se”, successivamente si è passato al “quando”. Nelle scorse ore, infatti, il produttore di hardware da gioco ha rivelato, attraverso il suo account ufficiale di Twitter, che sta preparando un evento di presentazione fissato per il 1 novembre. In particolare, il teaser mostra un ragazzo che tiene in mano un dispositivo che, considerando le dimensioni, potrebbe essere uno smartphone oppure un tablet di circa 7/8 pollici caratterizzato da funzionalità dedicate al gaming.

Razer smartphone teaser
Teaser

Razer: fissato un evento di presentazione per il 1 novembre

Tutto questo coincide perfettamente con le passate indiscrezioni emerse in rete. Dato che si tratta di un dispositivo Razer, è molto probabile che l’azienda presterà una maggiore attenzione al reparto gaming. Con la recente acquisizione di Nextbit, lo smartphone Razer potrebbe affidarsi ad alcune delle infrastrutture basate su cloud offerte dalla compagnia acquisita.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, purtroppo, al momento non si sa ancora nulla. Poiché parliamo sicuramente di un device dedicato al gaming, avrà bisogno di affidarsi a delle caratteristiche hardware di fascia top. Razer, infatti, potrebbe affidarsi a Qualcomm e al suo potentissimo processore Snapdragon 835 dotato di una CPU octa-core Kryo 280 a 64 bit e alla sua prestante scheda grafica Adreno 540.

Razer smartphone teaser

Al 99%, il dispositivo della società avrà pre-installato il sistema operativo Android (magari in versione 8.0 Oreo) personalizzato con un’interfaccia sviluppata interamente da Razer e con delle chicche a livello software progettate per garantire un’ottima esperienza di gioco.

Supponiamo anche la presenza di almeno 6 GB di RAM per far girare in maniera fluida i giochi e un ampio display da almeno 5.7 pollici di diagonale. Non ci resta che attendere i prossimi giorni per scoprire nuove informazioni sul misterioso smartphone.


FONTE: 9To5Google
Approfondisci con: in