Che Richard Branson fosse un imprenditore ambizioso è ben noto. Con Virgin ha iniziato come etichetta discografica e, oggi, Virgin Group partecipa a più di 400 aziende (da una catena di palestre a una società di telefonia mobile). Ora, questo gentiluomo dell’Ordine dell’impero britannico, intraprende una nuova attività: la costruzione di grandi navi da crociere destinate agli adulti.

Il milionario carismatico e filantropo ha presentato il suo progetto. E, sebbene la prima delle tre navi non andrà per acque internazionali fino al 2020, il sito ufficiale di Virgin Voyages offre già la possibilità di pre-prenotazione per 500 dollari.

Dalla Fincantieri di Genova, Sir Richard Branson e il Presidente e CEO di Virgin Voyages, Tom McAlpin (ex presidente della compagnia di crociera Disney), ha organizzato una presentazione in cui esponeva i dettagli chiave che riguardano ciò che ci aspetterà in futuro. Inoltre, hanno approfittato della presentazione per celebrare il posizionamento della chiglia per la prima nave, che segna così l’inizio della sua costruzione. 

Noto per i suoi principali obiettivi di conquista negli spostamenti spaziali per turisti, il magnate è apparso sulla scena nel suo più puro stile Virgin: da una gru ad un’altezza di 60 metri. Un annuncio che è stato animato dall’intrattenimento musicale di Boy George – che, all’etichetta Virgin, deve il lancio della sua carriera come cantante britannico.

virgin-voyages

Questa nave sarà la più riconoscibile quando navigherà i sette mari e offrirà un’esperienza irresistibile. Ci siamo inoltre impegnati a garantire che il nostro equipaggio sia il più felice in mare e fiero di navigare“. 

La prima esperienza di crociera sarà “Adults by Design“, il che significa che chi salirà a bordo della nave dovrà avere almeno 18 anni. Secondo la dichiarazione della società, “la decisione è stata richiesta dai commenti dei passeggeri futuri e professionisti del turismo che cercano un’esperienza di più alto livello“.

Il design delle imbarcazioni sarà ispirato agli yacht di lusso e l’idea della società è che le esperienze di soggiorno siano determinanti. I colori distintivi di Virgin – l’inconfondibile argento con tocchi distintivi di rosso – si abbineranno a vetri oscurati e una sirena disegnata da un artista inglese che adornerà i lati di una nave di 270 metri. Come promesso da Branson, “sarà la più riconoscibile dei sette mari“.

La prima flotta di Virgin Voyages, un’idea già annunciato Branson nel 2015, è attesa nel porto di Miami, per la sua stagione inaugurale verrà. Con 2.700 passeggeri e 1.150 membri dell’equipaggio, nel 2021 e nel 2022 il trio di navi di Sir Richard Branson – il quale ha investito più di 2.500 milioni di dollari nel progetto – navigheranno i mari dei Caraibi e, in programma, anche rotte per il Mediterraneo, l’Artico e l’Antartide.