Camerieri robotici che servono la pizza al tavolo e macchine che cucinano hamburger nei fast food, il futuro della ristorazione passa attraverso i robot

I robot possono fare praticamente qualsiasi cosa in cucina, come abbiamo visto, ma quello che forse non tutti sanno è che possono anche finire nel nostro piatto. Non abbiate paura.

Presentato a Vancouver il robot commestibile

Un team di ingegneri del Politecnico di Losanna, nel corso dell’IROS 2017, conferenza tenutasi a Vancouver, hanno presentato un robot di nuova concezione. Inediti i materiali impiegati e le possibilità offerte.

robot da mangiare

Questa tecnologia, basata su attuatori pneumatici, consente movimenti e un comportamento dinamico del dispositivo. I materiali impiegati sono infatti in grado di gonfiarsi e sgonfiarsi a seconda delle necessità.

Lo staff mostra come questa mano robotica sia in grado di sollevare una mela, ma l’aspetto più sorprendente è che anche il robot sia commestibile. Tutto è mangiabile, a partire dai transistor fino ad arrivare all’attuatore, una gelatina che però – almeno per il momento – non è particolarmente gustosa.

Questo è solo l’inizio, parliamo infatti di un concept, da sottolineare però come una nuova generazione di dispositivi biodegradabili sia adeguata per scopi medici e per diminuire considerevolmente l’accumulo di rifiuti.