Samsung Electronics ha in programma il lancio di due modelli di lettori Blu-Ray per questo 2017. Il primo, Samsung UBD-M9500, è stato già annunciato in Gennaio 2017 presso la Conferenza Stampa del Consumer Electronic Show 2017 di Las Vegas. Accanto a questo modello avremo anche il Samsung UBD-M8500, una versione limitata priva di alcune funzionalità specifiche.

Samsung UBD-M9500 Blu-Ray

Il prodotto top di gamma, ovvero quello visto al CES 2017, presenta un design del tutto simile a quello lanciato nel 2016, UBD-K8500. Ciò che cambia, in questo caso, è il profilo frontale che offre un display (assente nel modello precedente). Rispetto al modello di generazione precedente, in questo caso, la porta USB risulta spostata. Infatti, mentre sul K8500 risulta in posizione frontale (occultata da uno sportellino) sull’M9500 è disposta lungo uno dei lati.

Un altro interessante particolare estetico è dato dall’assenza dei tasti a sfioramento per le funzioni play/pausa e stop, presenti su K8500 ed assenti, invece, sull’ultimo modello. Ulteriori novità sono Bluetooth Wireless Streaming Support e la possibilità dii utilizzare il telecomando Samsung Smart Remote in dotazione per il controllo di tutti i device compatibili, come le TV.

Samsung UBD-M9500

Attraverso il protocollo di comunicazione Bluetooth, inoltre, si sarà in grado di direzionare l’audio su cuffie wireless tramite la modalità Private Cinema Mode. Maggiore livello di interazione sarà anche conferito nelle fasi di comunicazione con i device mobile. Infatti, gli utilizzatori potranno vedere film in Blu-Ray direttamente sul proprio tablet o sul proprio smartphone con streaming su rete locale. Possibilità di vedere, inoltre, i video a 360 gradi e le foto sullo schermo TV provenienti dai propri dispositivi portatili Smart.

La software house, tra l’altro, ha anche introdotto una modalità semplice per la regolazione dei parametri audio-video, disponendo di una funzione automatica. Il lettore M9500, pertanto, si occuperà di determinare le impostazioni migliori per il TV e per l’impianto audio eventualmente correlato. Anche l’attivazione delle funzioni High Dynamic Range (HDR) e la selezione del miglior profilo audio sarà gestita in modalità Auto dal sistema.

Samsung, in merito a queste nuove implementazioni, non è scesa nei dettagli e non è pertanto possibile farsi un’idea precisa sul loro funzionamento. Molto probabile, in questo caso, che si tratti di un sistema in grado di operare una selezione ottimale tra le varie modalità.

Samsung UBD-M8500 Blu-Ray

Samsung UBD-M8500

Come già detto, il modello M8500 presenta delle peculiari mancanze rispetto al top-end della categoria. In tal caso, il design è ancor più vicino al modello K8500 e, infatti, si manifesta la porta USB sul frontale e manca ancora una volta il display. Il resto delle differenze si basa sulle funzionalità e le interfacce di connessione. In primo luogo, M8500 non offre supporto alla visione in streaming dei contenuti a 360 gradi per foto e video. Inoltre, non permette lo streaming dei film Blu-Ray verso tablet e smartphone.

Lato connessioni, tra l’altro, manca la porta HDMI dedicata alla gestione audio. Di fatto, nelle revisioni K8500 ed M9500 è presenta una seconda uscita HDMI 1.4 che separa il flusso audio da quello video, in modo che vecchi amplificatori possano gestire il flusso senza l’ingresso HDMI 2.0a.

Lettori Blu-Ray Samsung 2017 – Prezzi

I nuovi lettori Blu-Ray giungeranno al mercato europeo con listini da circa €449 per il modello UBD-M9500 e circa €349 per la versione UBD-M8500.

Che ve ne pare di queste nuove soluzioni? A voi tutti i commenti al riguardo.

LEGGI ANCHE: Samsung News: tutte le notizie dopo il MWC 2017