Samsung BebèCare: nuovo sistema Smart per il controllo figli in collaborazione con Chicco

Samsung Electronics e Chicco Italia presentano l’innovativo sistema BebèCare per la sicurezza ed il controllo dei tuoi figli. Ecco in cosa consiste.

Samsung Electronics e Chicco si sono attivate congiuntamente per la realizzazione di un progetto Smart denominato BebèCare concepito espressamente per monitorare, in casa e fuori casa, i movimenti dei propri bambini prevedendo un circuito intelligente di inoltro delle notifiche ai genitori tramite device appartenenti all’ecosistema di gestione della compagnia sudcoreana.

Si tratta di un progetto innovativo totalmente made in Italy che ben si presta alla semplificazione più assoluta della vita quotidiana dei moderni genitori per i quali, tra i 25 ed i 34 anni, si registra una netta propensione all’utilizzo delle nuove tecnologie di accesso alla rete Internet per la ricerca di informazioni e per un dato totale di incidenza dell’84.7%.

Samsung, dunque, si rivolge a questo specifico target d’utenza proponendo un’innovazione che semplifica la vita di mamme e papà corrispondendo loro un prezioso supporto nella cura dei loro piccoli garantendo maggior sicurezza e tempo libero nel rispetto del nuovo modello di innovazione culturale tecnologica.Samsung BebèCare

La collaborazione con Chicco, quindi, ha assicurato la realizzazione di un sistema dall’accuratezza incredibile, capace di tracciare e rilevare i movimenti dei figli consentendo un immediato riscontro sui dati rilevati sia quando si è in casa sia quando si è fuori casa. Francesco Cordani, Head of Marcom di Samsung Electronics Italia, spiega che “In Samsung crediamo che la cultura dell’innovazione debba guidarci verso progetti e tecnologie rivoluzionari, che abbiano un impatto positivo e diretto sulla vita quotidiana”, mentre il Vice Presidente Chicco Italia, Marco Schiavon, si esprime confermando che:

“Per Chicco è fondamentale semplificare la vita di tutte le mamme e i papà, attraverso soluzioni che garantiscano ai genitori tutto il supporto necessario. Siamo da sempre impegnati a offrire la risposta migliore possibile a dei bisogni attuali e la collaborazione con Samsung è frutto di questa attenzione costante rivolta alle famiglie. In questa partnership abbiamo messo in campo le rispettive esperienze e competenze per essere sempre al fianco di genitori e bambini, in ogni momento, fornendo un supporto concreto”

Samsung BebèCare out of homeTutto il sistema si basa quindi su due soluzioni chiamate out-of-home ed in-home. La prima consta di una serie discreta di sensori perfettamente integrati all’interno dei seggiolini auto mentre la soluzione in-home prevede un collegamento diretto alla fotocamera a 360 gradi Samsung Gear 360 alla quale è affidato il compito di provvedere all’invio degli alert in casi di pianto o movimento.

“La soluzione “Out of home” consiste in sensori, integrati nei seggiolini auto modello Oasys 0+ e Around U, in grado di rilevare i movimenti del bambino e inviare notifiche agli smartphone dei genitori, tramite l’apposita App BebèCare. I sensori BebéCare sono stati inseriti all’interno dei seggiolini per non comprometterne le performance di sicurezza”

La nuova soluzione di sicurezza Samsung BebèCare si renderà disponibile al mercato di distribuzione di massa a partire dall’inizio prossimo anno con la soluzione out-of-home e successivamente con quella in-home. E per voi quanto è importante la sicurezza dei vostri figli? Una soluzione simile potrebbe risultare veramente utile ai fini della sicurezza e, perché no, per godersi qualche momento di relax con maggior tranquillità? Diteci pure la vostra al riguardo lasciando qui un vostro personale commento. 


FONTE: Youyube - SamsungIT
Approfondisci con: in