in ,

Samsung Bixby, funzioni inedite e supporto a nuove lingue in arrivo entro fine 2017

Samsung Bixby, il nuovo assistente virtuale della casa coreana, dopo aver fatto il suo debutto ufficiale con i top di gamma Galaxy S8 e Galaxy S8+, si prepara a ricevere importanti novità nel corso del 2017. Al momento, infatti, Bixby parla esclusivamente inglese e coreano ma ben presto Samsung prevede di ampliare il supporto ad altre lingue.

La prima conferma del programma di espansione di Bixby arriva dalla Germania dove la divisione locale di Samsung ha, di fatto, confermato sul suo sito ufficiale che entro la fine del 2017 il nuovo assistente virtuale inizierà a parlare anche tedesco.

Samsung ha comunque confermato l‘arrivo di nuove funzioni per Bixby nel corso del Q4 del 2017. Durante l’ultimo trimestre, oltre al debutto della lingua tedesca, l’assistente virtuale presente sui Galaxy S8 potrebbe iniziare a parlare altre lingue, magari anche l’italiano, e, nello stesso tempo,arricchire le sue capacità.

Bixby è destinato a diventare sempre più importante per gli smartphone di Samsung e potrà garantire agli utenti diverse nuove funzioni che la casa coreana dovrebbe svelare nel corso dei prossimi mesi.

Come noto, Bixby non sarà un’esclusiva della gamma Galaxy S8. Il nuovo assistente virtuale arriverà, infatti, anche sui futuri top di gamma come il Samsung Galaxy Note 8, atteso al debutto proprio nel corso del terzo trimestre del 2017. Nei prossimi anni, inoltre, Bixby potrebbe rappresentare un’importante aggiunta anche per gli altri smartphone di casa Samsung.

Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane per tutti gli aggiornamenti legati ai nuovi smartphone Samsung ed all’assistente virtuale Bixby, una delle principali novità del 2017 della casa coreana.

Fonte: GSMArena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Samsung Galaxy XCover 4: ecco data di uscita e prezzo per l’Europa

Samsung Galaxy J7 2017 debutta negli USA, ecco le specifiche tecniche