L’assistente vocale Bixby, che debutterà su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus sarà, per ora, soltanto una miglioria di S Voice, e non sarà invece sviluppato da Viv Labs.

Samsung aveva acquistato l’anno scorso Viv Labs. L’azienda, specializzata in intelligenza artificiale, starebbe sviluppando il nuovo sistema di riconoscimento e controllo vocale di Samsung. Stando a quanto riporta una fonte del The Wall Street Journal, la tecnologia di Viv Labs dovrà attendere ancora un po’, e non sarà presente nel galaxy S8.

Leggi anche: Samsung Bixby supporterà 8 lingue

Sembra però che gli ingegneri Samsung abbiamo fatto grandi passi in avanti nello sviluppo di Bixby, che ora è in grado di comprendere e rispondere a domande di una complessità media, ma comunque molto più strutturate rispetto alle versioni attuali di S Voice.

Non è una buona notizia per Samsung, che se vuole competere seriamente, sul fronte del voice recognition, con Alexa di Amazon, Siri di Apple e Google Assistant (sempre che non arrivi davvero anche Jarvis di Facebook), dovrà fare davvero parecchi passi avanti.