in ,

Samsung brevetta un nuovo elaborato display scorrevole

US Patent and Trademark Office ha ospitato oggi un nuovo brevetto Samsung il cui scopo è la concessione delle proprietà intellettuali su un presunto ed elaborato dispositivo che corrisponde, secondo documentazione, a quello che sembra essere un display scorrevole di ultima generazione.

Si tratta di un pannello flessibile con funzione di visualizzazione a scorrimento che svicola dal normale paradigma dei display mobile e da quello che, nel corso di questi giorni, si è potuto apprendere in merito agli schermi flessibili da utilizzarsi per gli smartphone di futura generazione.

Si parla di un sistema con display a scomparsa che trova alloggiamento all’interno di una struttura compatta in grado di fornire un’idea chiara e precisa dell’applicazione meccanica del sistema, il quale conta su un supporto dove trova posto il display e per il quale, almeno per il momento, non si è fatta parola sulla componente wireless. Fondamentalmente, quindi, un progetto che, per adesso, punta molto sullo studio del fattore pratico legato alla meccanica di alloggiamento del pannello di visualizzazione. samsung display arrotolabile

In tal senso, dalle immagini si capisce che il disegno potrebbe essere verosimilmente applicato ad uno smartphone o anche ad un tablet In queste prime fasi, Samsung Electronics non si pronuncia in modo dettagliato. Ciò che è lampante, invece, è l’affermazione che accompagna il brevetto:

Un dispositivo di visualizzazione avente pannello flessibile che può essere mantenuto intensione quanto il pannello stesso viene srotolato

Un’estremità, come da immagine, è rappresentata da una sezione semi-circolare dove trova posto il display arrotolato. Una sorta di maniglia, dal lato opposto, garantisce, invece, la fuoriuscita del componente. Al centro, poi, la presenza di una guida scanalata che mantiene in tensione il pannello flessibile ed un telaio con estremità girevole accoppiato alla maniglia da utilizzarsi per far scorrere, senza impedimenti, il display lungo l’asse.

Le figure 16 e 17, sotto proposte, chiariranno quanto sopra espresso e contribuiranno, di certo, a farsi una certa idea sul progetto portato avanti da Samsung Display per quelli che, verosimilmente parlando, potrebbero essere innovativi tablet o smartphone di ultima generazione. samsung brevetto display

La figura 5, invece, mostra una vista dello schema di sezione del display completamente srotolato. samsung rollable display

Il fatto di trovarsi di fronte ad un brevetto, comunque, la dice lunga sull’aleatorietà del progetto, Di fatto, nella realizzazione dei sistemi, si assiste alla presenza di personale diversificato che opera su diversi aspetti del componente. Proprio per questo si confida sempre nel fatto che, rispetto al disegno originale, il sistema possa notevolmente mutare rispetto a quanto pattuito. Lo provano numerose invenzioni precedenti relative sempre ai display pieghevoli.

Di fatto, un ulteriore disegno contribuisce a chiarire meglio l’dea su quanto sopra detto. Infatti, si vede come a questo primo disegno di massima si affianchi anche un sistema che conti sulla presenza di un display interattivo esterno che consenta di selezionare a priori la funzione cui accedere. In tal caso, ipoteticamente parlando, potremmo essere in grado di fare tap sull’applicazione desiderata e, una volta tirato fuori il display, interagire senza attendere la risposta dal sistema. Un modo decisamente più rapido ed integrativo per accedere ai contenuti.

Il menu, messo in mostra nel brevetto, consentirà l’accesso (almeno per assurdo) a posta elettronica, notizie, applicazioni, film, giochi e persino la rubrica o un contatto diretto. Uno smartphone Samsung (o un tablet) che, a nostro modesto avviso, sarà riservato ad un ben specifico mercato di nicchia. samsung display app

Il brevetto Samsung qui disposto rappresenta, all’atto pratico, la concessione intellettuale più elaborata mai annoverata tra gli archivi dell’US Patent and Trademark Office statunitense. L’istanza di brevetto è stata depositata lo scorso 20 maggio 2015 negli Stati Uniti. Il mese scorso, invece, avevamo visto come la società avesse messo in pratica l’idea di una Samsung TV con display Scrollable. Segno questo che, in casa Samsung, qualcosa sta veramente cambiando.

Trattandosi di un brevetto e vedendo la compartecipazione di una moltitudine di progettisti, non sappiamo se, come e quando il progetto diventerà concreto. Seguiteci, quindi, per ulteriori futuri aggiornamenti sul caso. Prima è stato detto che la soluzione sarà riservata ad un mercato di nicchia. Lo credi anche tu o, invece, sei convinto del fatto che troverà ampia diffusione in sostituzione degli standard attuali? Lasciaci pure la tua opinione personale e professionale. Ti aspettiamo.

LEGGI ANCHE: Samsung TV, nuovo brevetto per la creazione di una soluzione olografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…