Samsung Electronics, come del resto le controparti di mercato mobile Android ed iOS, si sono portate a livelli di implementazione ed innovazione tali da richiedere un intervento di stabilizzazione interno delle componenti di alto livello, al pari di comuni soluzioni Desktop raffreddate a liquido o comunque con sistemi All-in-One LCS (Liquid Cooling System).

Il fatto che soluzioni come Samsung Galaxy S8 ed S8 + Plus e Galaxy Note 8 possano divenire a tutti gli effetti dei mini-PC pienamente funzionali sotto il profilo della stabilità operativa la dice lunga sulle potenzialità espresse dalle piattaforme e dalla necessità di richiedere un adeguato intervento mirato di contenimento del calore in eccesso per le componenti interne di elaborazione dati, ora impegnate in processi che portano al limite operativo le risorse.

Stando a quanto rivelato dalle fonti, in particolare, Samsung si starebbe preparando a valutare un nuovo sistema di raffreddamento Premium che conti su soluzioni in grado di gestire grossi carichi di lavoro tramite canalizzazione del calore. Nel farlo, quindi l’azienda si assicurerà l’utilizzo di speciali condotti termici.samsung galaxy s9 raffreddamento a liquidoSi parla dunque di proposte adeguate a garantire un funzionamento stabile a tutto il sistema. Un sistema che, analogamente alle attuali soluzioni, si riproporrà in chiave rivisitata anche in vista del lancio delle future piattaforme Samsung Galaxy S9.

Piattaforme che troveranno posto nel contesto espositivo della manifestazione di Barcellona a partire dal prossimo 26 Febbraio 2018 fino al 1 Marzo 2018, quando il colosso sudcoreano prima, ed un successivo teardown esterno poi, consentiranno di valutare un quadro completo sulle ottimizzazioni tecniche e costruttive da corrispondere a questa nuova categoria di terminali.

Che cosa avrà mai in serbo Samsung con i suoi futuri Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus? I terminali che nel corso di quest’ultimo periodo hanno popolato forum di discussione e siti web con focus sull’argomento sono già stati svelati in tutto o per tutto o ci sarà da aspettarsi qualche sorpresa dell’ultim’ora? Restate sintonizzati sui nostri canali e sul nostro sito web di riferimento per dettagli ed aggiornamenti al riguardo.