samsung device update android 8.0 oreo

Negli scorsi giorni è emersa su Internet un’interessante notizia riguardo al Samsung Galaxy S6. L’ex top di gamma della società sudcoreana, infatti, potrebbe ricevere l’aggiornamento ufficiale ad Android 8.0 Oreo.

Una conferma di ciò proviene da un’altra indiscrezione trapelata ore fa in rete. In particolare, è stata condivisa sul web un’interessante immagine proveniente dalla Cina dove sono stati riportati alcuni dispositivi Samsung i quali potrebbero ottenere l’upgrade ad Android 8.0.

samsung device update android 8.0 oreo

Samsung: ecco i device che potrebbero ricevere Android 8.0 Oreo

Qui sono presenti anche i top di gamma del 2015, ossia Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+ e Galaxy Note 5 (mai arrivato in Italia in via ufficiale). Più nello specifico, l’immagine leaked viene suddivisa in smartphone e tablet. Anche se le informazioni riportate nella foto devono essere ancora confermate da Samsung, apre comunque una speranza ai possessori di alcuni dei terminali riportati.

La lista dei telefoni della società sudcoreana, che secondo l’immagine trapelata su network cinese Weibo riceveranno l’aggiornamento all’ultima release del robottino verde, sembra piuttosto credibile. L’ufficializzazione degli aggiornamenti ufficiali per S6, S6 Edge, S6 Edge+ e Note 5 potrebbe risultare sicuramente clamorosa visto che siamo abituati a vedere società abbandonare i loro terminali dopo 2 anni dalla presentazione (addirittura anche prima in certi casi).

samsung device update android 8.0 oreo

Anche alcuni tablet potrebbero ottenere l’update ad Oreo

Nonostante abbiano più di 2 anni, sia la gamma Samsung Galaxy S6 che lo stesso Note 5 sono ancora degli ottimi device e inoltre non hanno sicuramente nulla da invidiare ai telefoni di fascia media disponibili nel 2017. Oltre agli S6 e al Note 5, che vi ricordiamo è l’ultimo phablet della serie ad avere un lettore di impronte digitali posto frontalmente, ci sono altri smartphone Samsung che riceveranno Android 8.0 Oreo molto presto.

A parte gli ultimi Galaxy S8, S8+ e Note 8, dovrebbe esserci anche il Samsung Galaxy Note Fan Edition, l’intera gamma Galaxy A 2017 e ovviamente quella del 2018. Per quanto riguarda i tablet, l’immagine riporta che il colosso sudcoreano potrebbe aggiornare i Galaxy Tab S3 ed S2 e i Galaxy Tab A 2017 e 2016.

A questo punto non ci resta soltanto che sperare. Naturalmente, gli aggiornamenti ad Android 8.0 Oreo per i device precedenti potrebbero arrivare nel corso del 2018 poiché Oreo non è ancora disponibile per gli attuali flagship delle serie Galaxy S e Galaxy Note.

Via