in ,

Samsung Galaxy C9 Pro in arrivo anche la variante internazionale

In queste ore, registriamo l’arrivo della certificazione Wi-Fi per la variante internazionale del Samsung Galaxy C9 Pro, l’interessante phablet di fascia medio-alta riservato al mercato cinese. Tale versione, caratterizzata dalla sigla SM-C900F, dovrebbe essere commercializzata anche in altri mercati ed, oltre all’Asia, potrebbe arrivare anche in alcuni mercati europei. In attesa di scoprire ulteriori dettagli sulla commercializzazione di questo device, i dati emersi sino ad ora sottolineano come la versione internazionale del Galaxy C9 Pro presenterà le stesse specifiche tecniche del modello cinese.

A conti fatti, quindi, lo smartphone presenterà un display da 6 pollici di diagonale con tecnologia Super AMOLED e risoluzione FullHD. A gestire il completo funzionamento del dispositivo troveremo il SoC Qualcomm Snapdragon 653 dotato di CPU Octa-Core costituita da un Quad-Core Cortex A72 ed un Quad-Core A53. Il clock massimo della CPU è impostato a 1,95 GHz. La GPU è una Adreno 510. Lo Snapdragon 653, nell’utilizzo di tutti i giorni, garantisce prestazioni al top e può essere tranquillamente paragonato ai SoC top di gamma di Qualcomm.

samsung-galaxy-c9-pro

La scheda tecnica del Galaxy C9 Pro si completa con la presenza di ben 6 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno, espandibile tramite l’apposito slot per microSD, una fotocamera posteriore da 16 Megapixel, una fotocamera anteriore sempre da 16 Megapixel, una batteria da 4.000 mAh ed un sensore delle impronte digitali collocato nel tasto Home. Il sistema operativo è Android Marshmallow personalizzato dalla più recente evoluzione della Touch Wiz.

Leggi anche: Galaxy C9 Pro: un nuovo ottimo sostituto del Note 7, ecco la scheda tecnica

Per il momento non ci resta che attendere l’arrivo di ulteriori informazioni in merito alla commercializzazione della variante internazionale del Galaxy C9 Pro, un phablet da 6 pollici che ha tutte le caratteristiche per ritagliarsi uno spazio importante sul mercato internazionale. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…