in ,

Samsung Galaxy J7 2017 debutta negli USA, ecco le specifiche tecniche

Dopo le numerose indiscrezioni degli ultimi mesi, fa oggi il suo debutto negli USA il nuovo Samsung Galaxy J7 2017, phablet di fascia bassa annunciato ufficialmente in queste ore dall’operatore Sprint con il nome commerciale di Galaxy J7 Perx. Nei prossimi giorni anche altri operatori statunitensi dovrebbero presentare la loro variante dello smartphone che, inoltre, sarà ben presto pronto alla commercializzazione anche in Europa dove avrà il nome di Samsung Galaxy J7 2017.

Dal punto di vista tecnico, i numerosi benchmark delle ultime settimane, hanno, di fatto, svelato in anticipo la scheda tecnica del terminale. Il nuovo Samsung Galaxy J7 2017 si presenta con un display da 5.5 pollici con risoluzione HD affiancato dall’ottimo SoC Qualcomm Snapdragon 625, uno dei punti di riferimento per la fascia medio-bassa del mercato.

A completare le specifiche tecniche troviamo anche 2 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno, espandibile come da tradizione tramite l’apposito slot per schede microSD. Il comparto fotografico integra una camera posteriore da 8 Megapixel ed una anteriore da 5 Megapixel. Il nuovo Samsung Galaxy J7 2017 può contare sul sistema operativo Android Nougat in versione 7.0 personalizzato dalla UI di Samsung. Il J7 2017 è, di fatto, il primo smartphone di Samsung non di fascia alta a ricevere Android Nougat.

E’ importante sottolineare che la variante europea del Samsung Galaxy J7 2017 potrebbe presentare alcune piccole differenze con il J7 Perx presentato oggi. In particolare, lo smartphone potrebbe contare su di un SoC differente, appartenente alla famiglia Exynos. Ulteriori dettagli in merito al nuovo Samsung Galaxy J7 2017 in versione europea emergeranno senza dubbio nel corso dei prossimi giorni.

Fonte: GSMArena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Samsung Bixby, funzioni inedite e supporto a nuove lingue in arrivo entro fine 2017

NASA Giornata della TERRA

Giornata della Terra: NASA ci offre di adottare il Pianeta