Ancora Samsung Galaxy Note 8, il futuro top di gamma di casa Samsung. Secondo le ultime indiscrezioni che lo vedono protagonista, il nuovo flagship potrebbe essere soggetto ad una data di presentazione anticipata rispetto alle attese e potrebbe presentare, tra le specifiche tecniche, anche un inedito display con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel). 

Andiamo con ordine. Secondo alcuni rumors, le vendite del Galaxy S8 non sarebbero così straordinarie come emerso nelle ultime settimane e, per provare ad anticipare il lancio del nuovo iPhone, in casa Samsung si starebbe valutando la possibilità di anticipare la data di uscita del nuovo Samsung Galaxy Note 8 che potrebbe essere pronto per la vendita già nel corso del mese di agosto.

Per quanto riguarda il comparto tecnico, invece, l’ultimo aggiornamento su quelle che saranno le specifiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Note 8 riguarda il display. Il nuovo top di gamma coreano potrà contare su di un Infinity Display con rapporto tra le dimensioni di 18,5:9 (lo stesso dei Galaxy S8) che, come detto in apertura, potrebbe caratterizzarsi per una risoluzione 4K. Il display sarà, in ogni caso, un unità Super AMOLED di tipo dual edge e sarà caratterizzato da una diagonale di 6.3-6.4 pollici, leggermente più grande rispetto ai 6.2 del Galaxy S8+.

A completare la scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy Note 8 troveremo il SoC Exynos 8895, lo stesso che troviamo sulla gamma Galaxy S8 (in Nord America ci sarà lo Snapdragon 835), affiancato da 6 GB di memoria RAM e da almeno 64 GB di storage interno con supporto all’espansione tramite microSD (la versione Dual SIM userà lo slot per la microSD per alloggiare la seconda SIM).

Il nuovo  Samsung Galaxy Note 8 sarà anche il primo smartphone Samsung dotato di una doppia fotocamera posteriore, le cui specifiche tecniche non sono ancora note in modo preciso, e integrerà una batteria da 3.300 mAh oltre al tradizionale alloggiamento per la S-Pen, inclusa nella confenzione. Il sistema operativo sarà, invece, Android Nougat. Ulteriori dettagli sullo smartphone potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni.

Fonte