Samsung Galaxy Note 8: in arrivo funzionalità multimediali fuori dagli schemi

Samsung Galaxy Note 8 garantirà un accesso completo alle più avanzate tecnologie multimediali sul piano mobile dei contenuti. Ecco cosa sappiamo.

In attesa di un Samsung Galaxy Note 8 da presentarsi al cospetto dei partecipanti alla Conferenza Stampa di New York in programma per il prossimo 23 Agosto 2017 crescono i rumor e l’hype nei confronti di un terminale che promette di affossare definitivamente le sfortunate vicende che hanno ruotato attorno alle esplosioni dei Note 7, a partire dai quali si era anche indicato un definitivo abbandono della line-up. 

Ad ogni modo Samsung guarda al futuro, e lo fa introducendo terminali innovativi che offrono il massimo dal punto di vista dell’esperienza utente nell’ambito del Multimedia Entertainment.

Grazie ad un hardware al top della categoria, ad un fattore di forma moderno nel formato 18.5:9 e ad un’estensione funzionale lato software di primo livello il Galaxy Note 8 potrà deliziare i propri utenti sotto il profilo dell’user experience multimediale, per la quale si parla di nuove ed inedite funzionalità interattive. 

Alcune dichiarazioni rilasciate in anteprima da alcuni portavoce della società sudcoreana hanno sollevato l’interesse dei consumatori e dei fan del brand, per i quali sarà da prevedersi con ogni probabilità il supporto all’altissima definizione e all’HDR, presente nativamente quale parte integrante del comparto feature delle attuali soluzioni Samsung Galaxy S8, ma non ancora implementata a pieno regime.Galaxy Note 8: Samsung proporrà quattro varianti dello smartphone più atteso dell'anno

L’utilizzo di una tecnologia che conti sul supporto HDR accresce senz’altro il potenziale interattivo dei terminali, che di conseguenza possono garantirsi l’accesso a contenuti ricchi in dettaglio anche per le trasmissioni fornite da servizi di streaming video online come Netflix ed Amazon Prime Video. 

Come noto, comunque, Galaxy S8 non è in grado di supportare appieno tutti gli standard HDR, ma si limita a fornire il supporto ad una cerchia ristretta di formati, Con Note 8, invece, la compagnia estenderà molto probabilmente il supporto ad ogni formato, garantendo un accesso multimediale ai video senza compromessi sulla qualità dei contenuti offerti.

Ovviamente, come si è potuto intuire, si tratta di pure e semplici speculazioni di sorta che devono ancora incontrare le dichiarazioni ufficiali della diretta interessata alla vicenda. In attesa di un evento di presentazione che si preannuncia decisamente interessante vi invitiamo a seguirci all’interno dei nostri canali per ulteriori approfondimenti ed informazioni ufficiali.

Voi che cosa ne pensate dei futuri Note 8? Volete scoprire tutto sui prossimi flagship killer? Consultate pure il nostro post dedicato e non perdertevi la scheda tecnica provvisoria che trovate qui di seguito

Scheda Tecnica Samsung Galaxy Note 8samsung galaxy note 8

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Edge Super AMOLED W-QHD (QHD+) Resolution con diagonale da 6.3 pollici @2960×1440 pixel con rivestimento protettivo Cornig Gorilla Glass di 5a generazione e cornici ridotte al minimo

 
Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 835/836 10nm (mercato USA) e Samsung Exynos 8895 (Mercato Europa)

GPU: Adreno 540 (per Snapdragon 835); Mali-G71 MP20 (Per Exynos 8895)

Memoria RAM: 6GB

Memoria ROM: 64/128GB con tecnologia UFS 2.1 e supporto per espansione esterna tramite apposito slot separato per microSD Card fino ad ulteriori 256GB

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Principale Posteriore: 12+12 Megapixel Dual Lens con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine dedicata (dual-OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica laser @f/1.7, tecnologia Dual Pixel

Fotocamera Principale Anteriore: 8 Megapixel 

Connessioni: LTE 24 bande, WiFI ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System e Beidu

Sensoristica: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali, accelerometro, giroscopio, bussola, Sensore Cardiaco + Saturimetro, IRIS Scanner, Rapid Wireless Charger

Altro: Assenza di pulsanti fisici sul frontale e pulsante con texture dedicato all’attivazione del sistema ad intelligenza artificiale per l’assistente vocale Samsung Bixby, sistema di impermeabilizzazione IP68 (1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti in acqua), Samsung Pay, Jack cuffie tradizionale, cuffie AKG in dotazione, S-Pen

Batteria: 3.300mAh non removibile con funzione ricarica rapida Quick Charge 4.0

Sistema Operativo: Android 7.1.1 Nougat con supporto alle personalizzazioni proprietarie Samsung Experience UI

Prezzo al lancio: circa €1.000

FONTE


Approfondisci con: in
FONTE: