Con il debutto sempre più vicino del Galaxy S8, che come noto arriverà sul mercato in due varianti (5.8 e 6.2 pollici), Samsung è già al lavoro sul top di gamma della seconda parte dell’anno in corso, ovvero il nuovo Samsung Galaxy Note 8 che continua ad essere protagonista, con cadenza quasi quotidiana, di indiscrezioni e rumors.

Nella giornata di oggi, il nuovo Samsung Galaxy Note 8 torna a far parlare di sé. Secondo gli ultimi aggiornamenti, il progetto su cui sta lavorando Samsung avrebbe il nome in codice di Baikal, un nome che identifica un lago della Siberia meridionale, già patrimonio dell’Unesco dal 1996. 

L’utilizzo di un nome in codice che fa riferimento ad uno dei luoghi più freddi della terra potrebbe essere un modo, davvero particolare, per scongiurare un nuovo caso di surriscaldamento come quello che ha colpito il Galaxy Note 7, costringendo Samsung al ritiro dello smartphone dal mercato dopo poche settimane di commercializzazione.

Samsung Galaxy Note 8: le possibili specifiche tecniche

Il nuovo Samsung Galaxy Note 8 “Baikal” debutterà sul mercato soltanto nel corso del secondo semestre dell’anno in corso, con una presentazione che potrebbe avvenire la prossima estate. Dal punto di vista hardware, il dispositivo rappresenterà un’evoluzione del nuovo Galaxy S8, che sarà svelato da Samsung il mese prossimo.

Alla base del progetto ci sarà il SoC Exynos 8895 (negli USA sostituito dallo Snapdragon 835) affiancato da almeno 6 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione interno. Tra le novità anche il nuovo assistente Bixby e la presenza di un display con tecnologia Super AMOLED e risoluzione 4K. La diagonale del display potrebbe essere superiore ai 6 pollici, con cornici ridotte al minimo proprio come accadrà sul futuro S8. Il display sarà di tipo dual edge.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8: primi dettagli su specifiche e data di uscita

Il nuovo Samsung Galaxy Note 8 arriverà sul mercato con Android Nougat ampiamente personalizzato da una futura evoluzione dell’interfaccia utente di Samsung che dovrebbe introdurre diverse novità tese a sfruttare al massimo l’ampio display del dispositivo.

Ulteriori dettagli sul progetto del Note 8 “Baikal” potrebbero emergere già nel corso del prossimo mese di marzo, in parallelo alla presentazione ufficiale del nuovo top di gamma Galaxy S8. Continuate a seguirci per saperne di più.