Samsung Electronics ha reso celebri le sue attuali proposte top di gamma della line-up Galaxy S8 2017 corrispondendo loro una serie di interessanti caratteristiche che gli sono valse il titolo di miglior smartphone top di gamma nella valutazione condotta dagli esperti tecnici del team di Consumer Reports.

Oltre il display Infinity Edge che rende superflua la presenza dei bordi lasciando spazio ad un’interattività ad ampio raggio, agli S8 top level si assimilano anche caratteristiche tecniche specifiche in linea con la diretta concorrenza di mercato Android di quest’anno nella sfera dei flagship killer, ma nonostante questo alcuni comparti restano ancora problematici. 

Dopo diversi mesi dal loro esordio pubblico, posticipato quest’anno a Marzo sulla time-line di marcia rispetto al tradizionale MWC 2018 di Barcellona di Febbraio, i Samsung Galaxy S8  incontrano una serie di problemi caratteristici che di certo non gli rendono onore, a fronte di un device che al lancio è venuto a portarsi quasi a soglia €1.000 di listino.

Dopo le beffa dei non corrisposti ecosistemi Samsung Bixby in lingua italiana, ecco spuntare oggi alcuni nuovi problemi che riguardano i sistemi di ricarica wireless, per i quali si è riferito dell’impossibilità di un loro utilizzo.

Il forum dei device Samsung, di fatto, si sta popolando in queste ore di nuove ed incessanti segnalazioni che rivelano il non corretto funzionamento dei sistemi induttivi per la ricarica. In particolare, le voci riferiscono che i device non riescono a ricaricarsi quando posti in modalità verticale nella dock wireless charger.

In posizione orizzontale, invece, il dispositivo garantisce la normale operatività non riportando ad alcun problema di sorta nelle procedure. Resta quindi da capire se il problema sia effettivamente da imputare al circuito interno allo smartphone o se, invece, tutto possa derivare dal caricabatteria wireless in dotazione.galaxy s8 problemi ricarica wireless

Un potenziale scenario che veda il manifestarsi di un problema diffuso al comparto hardware dei nuovi top di gamma non gioverebbe certo ad una società già reduce da un disastroso richiamo Note 7 che ha fortemente minato la fiducia del consumatore intaccando anche le casse di una società che, nonostante tutto, ha continuato a perseguire i suoi propositi con Note 8 mantenendo stabile la sua posizione dominante al vertice dell’indice di preferenza del mercato vendita.

Comunque sia, la società e più che altro gli utilizzatori sperano di non dover incorrere in simili problematiche tecniche di natura hardware, poiché ciò significherebbe dover restituire un terminale tutto sommato valido sotto il profilo tecnico e che, in molti scenari, ha addirittura sostituito il classico PC tradizionale, confermandosi quale piattaforma ideale anche per la produttività standalone tramite DeX Station. 

A proposito di Samsung DeX Station, si parla del fatto che la stazione di conversione Mobile – Desktop dell’ambiente Android non risenta di questa problematica in fase di ricarica pur adottando il medesimo sistema induttivo di trasmissione dell’energia. Sulla base di questa considerazione, dunque, si potrebbe pensare che il problema possa verosimilmente risiedere nel caricabatteria senza fili. 

A tal proposito vi invitiamo a restare sintonizzati in attesa di un comunicato stampa ufficiale che chiarifichi una volta per tutte i termini di questa annosa e di certo inattesa situazione. Anche a voi è capitato con il vostro Galaxy S8 o Galaxy S8+ Plus? Fateci sapere postando qui una vostra personale dichiarazione.