in ,

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: confronto diretto top di gamma 2017. Sarà un duello impari? Esame tecnico delle caratteristiche e delle specifiche

iPhone 8 sfida Samsung Galaxy S8 a viso aperto, in una sfida che si prospetta decisamente interessante. Esaminiamo la questione da vicino.

La società sudcoreana Samsung Electronics ha presentato i suoi ultimi top di gamma Galaxy S8 di fronte al pubblico di New York lo scorso 29 Marzo 2017, proponendo l’apertura del mercato di vendita in Italia soltanto sul finire di Aprile 2017.

Nel corso di questi ultimi mesi, le opinioni dei fortunati utilizzatori delle proposte top di gamma Samsung si sono incentrate sull’esaltazione del design e sulle nuove potenzialità elaborative che si accompagnano a soluzioni decisamente fuori dagli schemi in termini di qualità generale.

Com’è consuetudine, la rivalità alle vette delle classifiche internazionali di vendita del segmento mobile spinge i competitor in carica a proporsi con esilaranti nuovi device, come i futuri flagship killer di casa Apple che quest’anno celebrano il decennale della fortunata serie.

iPhone 8, accompagnato anche a nuove proposte da identificarsi come iPhone 7S ed iPhone 7S Plus, stravolgerà completamente il mercato Apple introducendo soluzioni dalle particolarità costruttive decisamente fuori dagli schermi tradizionali voluti dalla società sino a questo momento.

Le voci su un anticipo dei tempi sulla commercializzazione delle nuove unità al periodo pre-natalizio si accompagnano tuttavia ai timori sulla potenziale mancanza di fonti di approvvigionamento per le nuove unità OLED Screen che equipaggeranno i futuri top di gamma. Le fonti riferiscono di un accordo Samsung-Apple che consolida la fornitura di 70 milioni di display, ma gli analisti prevedono una copertura limite di sole 3-4 milioni di unità al day-one.

Ad ogni modo, in questo marasma di opinioni la certezza è che la società di Cupertino stia puntando ad ingaggiare una sfida ad armi pari con l’acerrimo rivale storico Samsung. Quali potrebbero essere le carte vincenti del prossimo iPhone 8 rispetto ai Samsung Galaxy S8 e S8+ Plus? Esaminiamo oggettivamente la questione in questo nuovo riassunto tecnico di confronto.

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: Design a confronto

iPhone 8 vs Galaxy S8

Tutti gli utenti Galaxy S8 hanno potuto apprezzare il nuovo concetto che sta alla base degli ultimi top di gamma: la linearità di design, sia dal punto di vista hardware che software. L’utilizzo di soluzioni Edge Screen abbinate ad una matrice di visualizzazione Infinity Edge borderless ed al nuovo form factory 18.5:9 hanno consentito l’utilizzo di un sistema di visualizzazione ai vertici della categoria, che fa del multitasking e della portabilità i capisaldi della nuova generazione mobile di quest’anno.

Una filosofia che piace anche ad Apple, che in occasione del 10° Anniversario della serie iPhone prevederà l’adozione di soluzioni OLED Edge-to-Edge, apparse in numerosi render online che raffigurano un profilo frontale completamente lineare, senza presenza di Touch ID e sistemi fisici di attivazione/autenticazione.

Una situazione del tutto nuova nel panorama dei prodotti mobile Apple, per i quali si prevede un mercato di vendita di oltre 100 milioni di unità entro l’anno. Samsung, ad ogni modo, è ancora in testa davanti alla stessa Apple ma anche a Huawei ed Oppo.

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: DisplayGalaxy S8 Display

Come già accennato, Galaxy S8 dispone delle migliori unità di visualizzazione al mondo per il comparto smartphone, così come sancito dagli esperti di DisplayMate nella loro ultima valutazione ufficiale. Si ha a che fare con proposte Super AMOLED con diagonali da 5.8 e 6.2 pollici aventi risoluzione d’uscita @2960×1440 pixel, rapporto d’aspetto @18.5:9 e picco di luminosità di 1.000-nits (perfettamente visibili sotto la luce diretta del sole).

La qualità del pannello è davvero sensazionale, ed offre un feedback decisamente positivo sulla gestione dei livelli di luminosità e contrasto. Inizialmente, ad ogni modo, alcuni utenti hanno manifestato il proprio dissenso in merito ad una gestione non ottimale del colore che manifestava la comparsa di schermate tendenti al rosso. Una situazione che la società sudcoreana ha già risolto con il rilascio di opportuni aggiornamenti OTA per Galaxy S8 e Galaxy S8+ Plus.

Per quanto riguarda gli iPhone 8 si parlerà, come detto, di unità OLED da rilasciarsi presumibilmente in 3 varianti che differiscono per dimensione assoluta (4.7″, 5.5″ e 5.8″). Ad ogni modo, Apple prevederà anche caratteristiche comuni che rispecchiano la volontà di realizzare un device senza cornici, che offra dunque il massimo della superficie tattile. Ad ogni modo, in merito a questo argomento, c’è chi dissente a favore di un’implementazione Flat, causa carenza di forniture Edge-to-Edge Display da parte dei partner.

Allo stesso tempo, un nuovo brevetto portato alla nostra attenzione dal Daily Star riferisce del fatto che:

“Apple sta lavorando ad un display flessibile che agisce su base mobile sia in posizione piegata che dispiegata. Il telefono flessibile disporrà di capacità reattive, è sarà possibile ospitare anche un sensore che rileva se il display flessibile è in posizione ripiegata o in posizione dispiegata. Attraverso questo nuovo sistema si ottiene il valore aggiunto di una circuiteria di elaborazione integrata che si adatta automaticamente al display flessibile a seconda della sua posizione”

Una tecnologia che, tuttavia, si potrà apprezzare soltanto con le future generazioni di prodotto a partire dal 2018. Ciò che risulta interessante, invece, è l’interesse di Apple nei confronti del nuovo modello di design made in Samsung, nonostante le diatribe giudiziarie che hanno visto coinvolte le due società sulle dispute dei brevetti. Riuscirà Apple a prevalere sul competitor diretto? Lo scopriremo presto. Nel frattempo, ecco un interessante render che potrebbe descrivere parte dell’estetica del nuovo iPhone 8.

iPhone 8 render display

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: Fotocamera

Verso Galaxy S8 sono state mosse numerose critiche in merito alla mancata implementazione delle unità Dual-Cam, divenute ormai uno standard anche in fasce di mercato decisamente più basse. Ad ogni modo, la valutazione di Consumer Reports evidenzia come la mancanza dei sistemi Dual-Lens non sia effettivamente discriminante ai fini del resoconto generale sulla qualità e l’usabilità degli smartphone.

Il modulo frontale, in particolare, ha subito un netto miglioramento rispetto alle soluzioni ex-top di gamma Galaxy S7 ed S7 Edge. Il sistema, in questo caso, è stato integrato da un obiettivo da 8 Megapixel con funzione di Autofocus e sistema di apertura focale @f/1.7. Il modulo principale disposto su profilo posteriore, invece, è rappresentato da un modulo Single-Lens da 12 Megapixel con sistema di messa a fuoco automatica, OIS e supporto alla Dual Pixel Technology.

Secondo le indiscrezioni, invece, iPhone 8 disporrà di un doppio sistema di scatto posteriore con obiettivi monocromatici e policromatici da 12+12 Megapixel e sistema dual-OIS disposto su singola lente. Inoltre, la fotocamera frontale rispecchierà le forme di un modulo da 8 Megapixel del quale sono ancora ignote le caratteristiche tecniche essenziali.

iPhone 8 fotocamera

Nonostante la presenza del doppio modulo per il punta e scatta, ad ogni modo, i rapporti suggeriscono come in testa vi possa essere ancora una volta Samsung, che grazie all’utilizzo di tecnologie esclusive consente la realizzazione di scatti superlativi anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale.

Da questo punto di vista, dunque, ci si aspetta che Apple rivitalizzi le ottimizzazioni software e le previste integrazioni tecniche a vantaggio di un sistema che non introduca ancora una volta disparità qualitative.

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: Intelligenza Artificiale

Samsung Electronics ha optato per la concessione di un nuovo assistente vocale chiamato Samsung Bixby realizzato per mano dei creatori originali del sistema IA Siri per device Apple. La società sudcoreana intende propendere per una minuziosa e più diffusa implementazione delle piattaforme in ogni contesto della moderna tecnologia, dagli smartphone agli orologi da polso intelligenti sino al comparto TV, IoT e molto altro.

Una soluzione che, fondamentalmente, risponde alle controproposte Siri, Google Assistant ed Amazon Alexa. Il The Express riporta come:

“L’acquisizione di Viv Labs permetterà anche a Samsung di ridurre la dipendenza dai servizi Google. Samsung ha già lanciato le sue opzioni di pagamento proprietarie contact-ess – Samsung Pay – volute per competere direttamente con le soluzione Android Pay di Google”

Il CEO di Viv Labs, Dag Kittlaus ha dichiarato inoltre che:

“Samsung intende diventare un attore importante nel panorama software e dei servizi, in particolare nel ramo dell’Intelligenza Artificiale. Inoltre, Samsung Pay ha già dimostrato di essere una delle piattaforme di pagamento mobile di maggior successo nel mercato e SmartThings è un’altra acquisizione software che consolida le convinzioni di una società in perenne ascesa”

Apple, intanto, migliorerà ancora una volta il suo assistente personale Siri proponendosi con ottimizzazioni mirate all’incremento dell’interattività vocale hand-free.

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: Specifiche a confronto

In questa sezione offriamo un riassunto tecnico completo di quelle che sono le caratteristiche delle attuali proposte top di gamma Samsung Galaxy S8/S8+ Plus ed iPhone 8 ed un rapido confronto.

Scheda Tecnica Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8+ PlusSamsung Galaxy S8

Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Edge (per entrambe le versioni) Super AMOLED W-QHD (QHD+) Resolution con diagonali da 5.8 (Standard) e 6.2 pollici (Plus) @2960×1440 pixel con rivestimento protettivo Cornig Gorilla Glass di 5a generazione e cornici ridotte al minimo

Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 835 10nm (mercato USA) e Samsung Exynos 8895 (Mercato Europa)

GPU: Adreno 540 (per Snapdragon 835); Mali-G71 MP20 (Per Exynos 8895)

Memoria RAM: 4GB

Memoria ROM: 64GB con tecnologia UFS 2.0 e supporto per espansione esterna tramite apposito slot separato per microSD Card

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Principale Posteriore: 12 Megapixel con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (OIS), HDR e sistema di messa a fuoco automatica laser @f/1.7, tecnologia Dual Pixel

Fotocamera Principale Anteriore: 8 Megapixel

Connessioni: LTE 24 bande, WiFI ac doppia banda 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System e Beidu

Sensoristica: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali, accelerometro, giroscopio, bussola, IRIS Scanner, Rapid Wireless Charger

Altro: Assenza di pulsanti fisici sul frontale e pulsante dedicato all’attivazione del sistema ad intelligenza artificiale per l’assistente vocale Samsung Bixby su entrambi i modelli, sistema di impermeabilizzazione IP68 (1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti in acqua), Samsung Pay, Jack cuffie tradizionale, cuffie AKG in dotazione

Batteria: 3.000mAh/3.500mAh non removibile con funzione ricarica rapida Quick Charge 4.0

Sistema Operativo: Android 7.0 Nougat con supporto alle personalizzazioni proprietarie Samsung Experience 8.1

Prezzo al lancio: €829 (Galaxy S8) ; €929 (Galaxy S8+ Plus)

Scheda Tecnica iPhone 8Cosa sappiamo di iPhone 8

Display: Pannello Capacitivo OLED Multi-Touch Edge (per tutte e tre le versioni) Super AMOLED Full HD+ (FHD+) Resolution con diagonali da 4.7, 5.5 e 5.8 pollici @1920×1310 pixel con cornici ridotte al minimo

Processore: A-11 + coprocessore M-11 a 10 nanometri

Memoria RAM: 3-4GB

Memoria ROM: 32/128/256GB

SIM Card: Formato Nano-SIM

Fotocamera Principale Posteriore: 12+12 Megapixel Dual-Lens con tecnologia di stabilizzazione ottica di immagine (dual-OIS), HDR, sistema di messa a fuoco automatica, registrazione video 4K e funzionalità 3D-ready per la gestione degli ambienti AR

Fotocamera Principale Anteriore: 8 Megapixel

Sensoristica: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali su Function Area, accelerometro, giroscopio, bussola, IRIS Scanner, Wireless Charger

Altro: Assenza di pulsanti fisici sul frontale, sistema di impermeabilizzazione IP68 (1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti in acqua)

Batteria: Da definire

Sistema Operativo: iOS 11

Prezzo al lancio: superiore ai €1,000 per la variante top

iPhone 8 benchmarkNonostante le informazioni correlate ad iPhone 8 siano piuttosto scarne, causa il consueto riserbo da parte della società di Cupertino, è interessante notare come alcuni screen relativi ai benchmark evidenzino un netto miglioramento delle performance rispetto ad iPhone 7 ed addirittura allo stesso Galaxy S8 nel test in Multi-Core.

Nello specifico, il guadagno netto rispetto ad iPhone 7 è del 58%, contro un +41% nei confronti di Galaxy S8. Dagli stessi screen, inoltre, è interessante notare l’informazione sul potenziale nuovo rapporto d’aspetto conferito al terminale. Di fatto, si indica una risoluzione d’uscita @2.800×1.242 pixel che si traduce nello sviluppo di un form factory 20:2 o 2.25:1. In questo caso, si tratterebbe quindi di un dispositivo addirittura più grande di LG G6 e dello stesso top di gamma Samsung nella variante Plus.

Dall’esame delle specifiche, inoltre, si evidenzia la cadenza operativa dei 4 core dell’A11 fissata al limite dei 2.74GHz, cui si accompagna anche una cache L1 da 128KB che porta ad un +17% di prestazioni generali sulla CPU rispetto ad iPhone 7.

Il guadagno in termini di prestazioni e risparmio energetico è in questo caso lampante. L’utilizzo di soluzioni a 10 nanometri consentirà infatti un guadagno netto del +20% in termini di prestazioni generali ed una riduzione dei consumi energetici del -40% rispetto alle soluzioni core-A10 Fusion dell’anno scorso con processo di produzione a 16 nanometri.

Nel frattempo, Galaxy S8 ed S8+ Plus dominano incontrastati le vette delle classifiche di benchmark con i loro SoC Exynos 8895 di nona generazione con processo produttivo FinFET a 10nm. A completare l’eccellente lavoro fatto sui System-on-a-Chip vi sono anche 4GB di memoria RAM ed un comparto storage in tecnologia UFS 2.1 da 64GB che integra anche il supporto esterno per ulteriori 256GB di memoria tramite microSD Card.

Samsung Galaxy S8 vs iPhone 8: Verdetto finale

Questo 2017 metterà in gioco delle proposte davvero interessanti nel comparto della telefonia mobile. La competizione è ai suoi massimi storici ed Apple dovrà ingegnarsi non poco per riuscire a conquistare nuovi adepti.

Samsung, intanto, ha decisamente colpito nel segno con i suoi ultimi e straordinari top di gamma. Visto il successo delle soluzioni Galaxy S8 ci si aspetta che  il rivale possa quanto meno competere ad armi pari, sia per quanto riguarda la potenzialità hardware e software che il fattore estetico, ora marcatamente al centro dell’interesse consumer nella fascia dei top di gamma.

Per Apple, inoltre, si prospetta una sfida su due fronti, in considerazione del fatto che Samsung sta per lanciare anche il suo nuovo Galaxy Note 8 con la promessa di un device straordinario, ora ulteriormente ottimizzato per l’ambiente business.

Voi che cosa ne pensate dei telefoni top di gamma di quest’anno? Quale sarà la killer feature che potrebbe sbilanciare l’indice delle preferenze a favore di iPhone 8? Spazio a tutte le vostre personali considerazioni al riguardo.

FONTE

Samsung Flow si aggiorna, tutti i PC Windows 10 potranno essere sbloccati con un Galaxy S8

iPhone 8 bianco

iPhone 8 silver: un render mostra una nuova versione