Samsung Galaxy S9

Continuano i rumors sul nuovo Samsung Galaxy S9, il futuro top di gamma della casa coreana che potrebbe essere svelato, a sorpresa, già ad inizio 2018 in occasione del CES di Las Vegas al via il prossimo 11 gennaio. Oggi ci occupiamo, in modo particolare, del comparto fotografico, uno degli elementi principali e distintivi di uno smartphone top di gamma. 

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, i nuovi Samsung Galaxy S9 e S9 Plus potranno contare su di un sensore fotografico posteriore che sarà dotato di apertura focale da f/1.5 a variazione manuale da parte dell’utente. Se questi rumors verranno confermati, si tratterebbe di una novità assoluta per gli smartphone moderni. In passato, infatti, una soluzione del genere era stata proposta esclusivamente dal Nokia N86.

Considerando quanto emerso sino ad oggi, il Samsung Galaxy S9 dovrebbe presentare un singolo sensore posteriore mentre il più grande S9 Plus dovrebbe proporre un sistema di doppia fotocamera posteriore (come già visto con il Note 8) affiancando al sensore principale f/1.5 anche un sensore secondario con f/2.4 con teleobiettivo. 

Ricordiamo, inoltre, che Samsung prevede di effettuare un restyling per la scocca posteriore dei suoi top di gamma con lo spostamento più in basso del sensore per le impronte digitali. Il Samsung Galaxy S9 Plus, inoltre, presenterà i due sensori fotografici allineati in senso verticale a differenza di quanto avviene sul Note 8, dove l’allineamento è orizzontale. 

Come sottolineato in apertura, i nuovi top di gamma della casa coreana dovrebbero debuttare in anticipo rispetto alle tempistiche tradizionali. Samsung ha già avviato i lavori di produzione dei nuovi SoC a 10 nm di seconda generazione, il processo produttivo con cui sarà realizzato il nuovo Exynos 9810. 

La casa coreana, quindi, sarebbe pronta a svelare i suoi nuovi flagship già ad inizio del prossimo anno, in occasione dell’apertura del CES 2018 di Las Vegas. La fase di vendita dei nuovi Samsung Galaxy S9 e S9 Plus potrebbe iniziare, quindi, già a febbraio. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.