Samsung Electronics, al vertice del mercato vendite delle soluzioni mobile phone Android, ha concesso in uso le sue nuove unità top di gamma 2017 per le serie Galaxy S8/S8+ Plus e Galaxy Note 8confermando ancora una volta il suo assoluto predominio sui diretti concorrenti di settore e procedendo speditamente verso un cammino che porterà nelle nostra mani un Samsung Galaxy S9 che aumenta l’hype in vista di una sua anticipazione da volersi nel contesto del prossimo Mobile World Congress 2018 di Barcellona.

I nuovi dati provenienti dal noto portale di benchmarking di GeekBench portano in luce le fattezze di un presunto Galaxy S9 Plus cui si corrisponde in identificativo univoco SM-G965F e per il quale ne sarebbero stati rivelati i report di test condotti in Single-Core ed in Multi-Core.

Molte delle informazioni fatte corrispondere agli screenshot correlati potrebbero suonare piuttosto ovvie, come la presenza di una release Google Mobile stabilita per la versione Android 8.0 Oreo. Lo stesso dicasi per il riferimento diretto alla scheda madre che equipaggia il modulo di riferimento “Universal9810” che suggerisce la possibilità di prevedere un’implementazione on-board delle nuove unità SoC Europee in-house per le revisioni dei chip Samsung Exynos 9810 corrispondenti.Samsung Galaxy S9Soluzioni che Samsung ha dichiarato in sordina quale bagaglio hardware di base per le unità mobile top di gamma next-gen, e quindi per S9 ed S9+ Plus. Ad ogni modo, spiazza il dato relativo alla presenza di appena 4GB di memoria RAM a bordo, chiaramente deficitari rispetto alle aspettative di un pubblico che, in tal senso, si attende certo un upgrade importante anche in luogo delle marcate differenza prestazionali fatte registrare in ambiente Samsung DeX tra Galaxy S8 (4GB RAM) e Galaxy Note 8 (6GB RAM).

Un dato che se confermato di certo sconcerterebbe non poco un’utenza che vede nei 6GB di memoria RAM il minimo indispensabile per procedere all’utilizzo di un sistema che offra un importante valore aggiunto alla user experience in ogni frangente e comparto di utilizzo. In aggiunta a questo dato, vi sono i riferimenti di primo piano per gli score fatti registrare in relazione ai test sui core che, come possiamo vedere, rispecchiano un dato davvero poco rassicurante, tradottosi in appena 1.191 punti in Single-Core e 3.835 punti in Multi-Core.samsung galaxy s9 plus geekbenchRisultati chiaramente troppo bassi per essere presi in considerazione, ed ancor più se si considera che, sulla base di questa analisi, i dati riportano un indice di molto inferiore ai risultati fatti registrare dalle controparti top di gamma di quest’anno per Galaxy S8 e Galaxy S8+ Plus.

Sulla base delle considerazioni fatte e dei dati noi pervenuti ci riserviamo il diritto di riconsiderare gli screen e le prove portate alla nostra attenzione in luogo di ulteriori informazioni future di carattere ufficiale.

Oltre la benchlist sopra citata per le caratteristiche dei nuovi Galaxy S9+ Plus sono emerse anche alcune indiscrezioni a proposito della presenza del jack cuffie analogico nel formato da 3.5mm per il quale si offre ancora una volta conferma di implementazione. In aggiunta, è stato anche detto che gli smartphone giungeranno all’attenzione degli utilizzatori con un equipaggiamento next-gen per la fotocamera frontale, forte ora di una soluzione di scansione e ricostruzione tridimensionale del volto con tecnologia anti-ghosting basata sulla logica di funzionamento delle nuove TrueDepth Camera iPhone X per il Face ID.

Le stesse fonti, tra le altre cose, riferiscono di un ulteriore cambiamento alla struttura del design frontale delle unità che concederanno in uso sistemi con fattore di forma 21:9. Un sistema che, se confermato, rivelerà al mondo uno smartphone ancor più accentuato nel profilo della verticalità rispetto all’attuale soluzione 18.5:9 proposta con S8 e Note 8.

I rendering Galaxy S9 non hanno ancora trovato conferma e le indiscrezioni sono ora al vaglio del personale competente che, in vista dell’apertura della Conferenza Stampa, non mancherà certo di concedere ulteriori approfondimenti attraverso i suoi diretti portavoce.

Vi invitiamo, pertanto, a restare sintonizzati sui nostri canali e sul nostro sito web allo scopo di avere un resoconto dettagliato della situazione. Nel frattempo, proponiamo quella che dovrebbe essere la presunta scheda tecnica dei terminali top di gamma Samsung di prossima generazione. Che cosa ve ne pare? 

Scheda Tecnica Provvisoria Samsung Galaxy S9

samsung-galaxy-s9Display: Pannello Capacitivo Multi-Touch Optic Super AMOLED Quad-HD+ Resolution borderless con diagonale da 5.7 (Standard Edition) e 6.3 pollici (Plus Edition) @2.960×1.440p con rivestimento protettivo di supporto Cornig Gorilla Glass di nuova generazione
Processore: Octa-Core System Qualcomm Snapdragon 845 (USA) o Exynos 9 con processo produttivo standard a 7nm  (Europa)

GPU: Adreno 540

Memoria RAM: 4/6GB LPDDR4X System

Memoria ROM: 64/128GB con tecnologia UFS 2.1 e slot esterno per l’espansione opzionale di memoria

SIM Card: Formato Nano-SIM Card

Fotocamera Posteriore: 21+16 Megapixel Dual-Cam Technology con sistema di stabilizzazione multipla ottica di immagine (dual-OIS dedicata), HDR, sistema di messa a fuoco automatica laser e supporto allo slow motion @1.000fps

Fotocamera Anteriore: 8+8 Megapixel con sistema attivo per il Facial Recognition

Connessioni: 4G LTE Categoria 16 a 24 bande + 5G Carrier technology, WiFi ac doppia banda su portanti radio 2.4GHz/5GHz, NFC, Bluetooth 5.0 ed USB 2.0 Type-C reversibiile, GPS con GLONASS Geo-System, BeiDou System e Galileo

Sensori: Luminosità ambientale, Proximity sensor, scanner biometrico per le impronte digitali in-screen, accelerometro, giroscopio, bussola e sensore ad effetto Hall

Batteria: 4.000/5.000 mAh non removibile con funzione ricarica rapida Samsung Adaptive Charge

Sicurezza: scanner intelligente integrato per le impronte digitali a schermo, fotocamera IR Blaster per scansione del fondo oculare IRIS Scan da 3.7 MegaPixel frontale, sistema di tracciamento dei caratteri antropometrici per la ricostruzione della struttura del volto

Funzioni Esclusive: Samsung DeX (Interfaccia adattiva mini-PC), Smart Connect (controllo Smart Home Domotica)

Sistema Operativo: Android 8.0 Oreo con supporto alle personalizzazioni proprietarie Samsung Experience UI next-gen

Sito ufficiale: Samsung.com (in aggiornamento)