Verso febbraio-marzo, Samsung dovrebbe annunciare il suo prossimo flagship Samsung Galaxy S9. Proprio come visto con l’attuale generazione di smartphone, l’S9 dovrebbe essere commercializzato in due versioni con processori Snapdragon ed Exynos. Per il nostro mercato, proprio come accaduto con gli S7 ed S8, dovrebbe essere venduto il modello con processore Exynos.

In base alle ultime indiscrezioni, il nuovo Samsung Galaxy S9 sarebbe mosso dal nuovo chipset Snapdragon 845 di Qualcomm che potrebbe essere un’esclusiva almeno per un certo periodo di tempo. Questo dettaglio è stato rivelato da Eldar Murtazin. Egli afferma che, proprio come accaduto con il Galaxy S8 e lo Snapdragon 835, il produttore sudcoreano avrebbe un’esclusiva temporanea del prossimo chipset high-end del produttore americano.

Samsung Galaxy S9 Snapdragon 845 esclusiva

Samsung Galaxy S9: primi mesi di esclusiva del processore Snapdragon 845?

Ciò significa che per i primi mesi del 2018, soltanto la nona generazione di Galaxy S sarebbe mossa dal nuovo e potente chipset di Qualcomm. Facendo 2 + 2, quindi, gli altri brand dovrebbero ripiegare per forza sullo Snap 835. In alternativa dovrebbero aspettare alcuni mesi prima di lanciare i loro top di gamma basati sulla nuova piattaforma di Qualcomm.

Dunque, anche per il 2018, Samsung potrebbe posizionarsi davanti ai suoi competitor. Lo stesso Murtazin rivela, inoltre, che il Samsung Galaxy S9 sarà presentato con un mese di anticipo rispetto all’S8. Anche se non ha rivelato il periodo preciso dell’annuncio, Eldar Murtazin sostiene che l’attuale flagship Android è stato lanciato in ritardo quest’anno. È probabile, quindi, che l’S9 vedrà il suo debutto ufficiale nel mese di febbraio, magari con l’inizio del Mobile World Congress di Barcellona.

Ovviamente, siamo di fronte a delle indiscrezioni che vanno prese con molta leggerezza. Oltre ad un nuovo processore Exynos, il Samsung Galaxy S9 proporrà sicuramente una scheda tecnica da vero smartphone top. Dato che la doppia fotocamera ha debuttato ufficialmente per la prima volta sul Note 8, sicuramente sarà presente anche a bordo dell’S9 e molto probabilmente verrà ulteriormente migliorata.

Samsung Galaxy S9 Snapdragon 845 esclusiva