Samsung Galaxy S9: ed è subito rumor! A parte l’iPhone 8 di Apple, del quale siamole conoscenza di tutto e di più dalle varie notizie sul web, un altro dispositivo molto atteso è il Galaxy Note 8. Dopo svariate indiscrezioni e rumor, la società sudcoreana ha confermato ufficialmente che il phablet sarà presentato il 23 agosto durante un evento che si terrà a New York City.

A poche settimane dalla presentazione ufficiale del nuovo phablet Android, possiamo tirare un respiro di sollievo e dare un’occhiata a questo particolare concept phone del Samsung Galaxy S9. Questo ci proietta direttamente al 2018 in cui verrà presentato in via ufficiale.

Samsung Galaxy S9: prendiamoci una pausa da Note 8 e godiamoci questo concept di S9

All’inizio di questa settimana, un blog ha condiviso un concept phone dell’S9 molto interessante. Le ultime indiscrezioni sul prossimo flagship della serie S suggeriscono che ci sarà ancora l’Infinity Display che troviamo sugli attuali S8 ed S8+ e sul prossimo Note 8. Il concept, tuttavia, porta questa caratteristica a uno step superiore poiché l’intero pannello frontale del dispositivo sarebbe ricoperto dallo schermo. Addirittura, anche la fotocamera, la capsula auricolare e l’Iris Scanner sarebbero stati incorporati sotto il display.

Il concept del Samsung Galaxy S9 fa supporre che la società abbia integrato lo scanner di impronte digitali sotto il vetro frontale. Il prossimo top di gamma, dunque, potrebbe non disporre del lettore biometrico sulla parte posteriore. Un altro dettaglio molto interessante, che emerge dal concetto, è la mancanza di un ingresso USB Type-C per la ricarica.

Secondo il designer, il nuovo S9 potrà ricaricarsi sfruttando una nuova modalità di ricarica wireless. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il dispositivo Android sarà dotato di un display da 5.7 pollici di diagonale con risoluzione 4K, un chipset octa-core, una memoria RAM da 6/8 GB e 64/128 GB di archiviazione interna.

Samsung dovrebbe adottare, poi, una batteria da ben 4200 mAh, una doppia fotocamera principale da 16 + 16 mega-pixel e una doppia frontale da 8 + 8 mega-pixel. Il concept phone rivela anche la presenza dell’ultima versione di Android e dell’ingresso mini jack. Considerando che la serie S8 è stata lanciata ad aprile, probabilmente non vedremo il nuovo Samsung Galaxy S9 prima di marzo 2018.

In base a delle ultime iinformazioni riportate da KGI Securities, il Galaxy S9 potrebbe disporre in realtà di un lettore di impronte digitali posto sempre sul retro. Il primo dispositivo ad avere un lettore biometrico implementato sotto al display, infatti, potrebbe essere il Note 9. La prossima generazione di Galaxy S, secondo gli analisti della società, utilizzerà le stesse modalità di sblocco presenti sugli attuali S8 ma ulteriormente migliorate.

Fonte | Via