Come già anticipato ampiamente nel corso degli ultimi giorni, Samsung presenterà, tra poche settimane, in occasione del Mobile World Congress 2017 di Barcellona il nuovo Samsung Galaxy Tab S3, tablet di fascia alta con sistema operativo Android che arriverà sul mercato italiano nel corso della prossima primavera.

In queste ore apprendiamo che il nuovo Galaxy Tab S3 dovrebbe poter contare sul pieno supporto della S-Pen, nella versione realizzata da Samsung per lo sfortunato Galaxy Note 7, che verrà venduta in bundle con il tablet. Stando alle informazioni emerse in queste ore, il nuovo Samsung Galaxy Tab S3 non avrà un alloggiamento specifico per inserire la S-Pen che, quindi, sarà considerato come un accessorio esterno sebbene, come detto, verrà commercializzato con il tablet.

A conti fatti, la S-Pen potrebbe presentare un attacco magnetico alla scocca del tablet proponendo, quindi, una soluzione analoga a quella messa a punto da Microsoft per la Surface Pen ed il tablet Surface Pro 4. Maggiori dettagli arriveranno al Mobile World Congress 2017.

Samsung Galaxy Tab S3

Dal punto di vista hardware, il nuovo Samsung Galaxy Tab S3 potrà contare su di un display Super AMOLED da 9.6 pollici con risoluzione 2048 x 1536 pixel. Al momento non vi sono conferme in merito alla possibile, o improbabile a questo punto, realizzazione di un modello da 8 pollici del nuovo Tab S3. A completare la scheda tecnica del tablet troveremo il SoC Qualcomm Snapdragon 820 (lo stesso che troviamo su Galaxy S7 in versione USA) anche se sul mercato il device potrebbe arrivare anche in una variante con SoC Exynos. Di certo il nuovo Tab S3 non avrà un chipset di ultima generazione. Samsung, infatti, utilizzerà il nuovo Snapdragon 835 e l’ancora inedito Exynos 8895 per il suo smartphone top di gamma Galaxy S8 che sarà presentato a marzo.

Leggi anche: Samsung Galaxy S8: nuovi render ed informazioni sulla batteria

Il Samsung Galaxy Tab S3 potrà, in ogni caso, contare anche su 4 GB di RAM e almeno 32 GB di storage interno espandibile tramite microSD. Il device dovrebbe essere il primo Galaxy a potrer contare nativamente su Android Nougat personalizzato, naturalmente, da una nuova evoluzione della UI di casa Samsung che supporterà appieno l’utilizzo della S-Pen. Con ogni probabilità, infine, il nuovo Samsung Galaxy Tab S3 sarà realizzato in due varianti, una solo Wi-Fi ed una dotata anche del supporto alle reti 4G.

Ulteriori dettagli in merito alle specifiche tecniche, al prezzo ed alla data di uscita del nuovo dovrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni.