samsung-smartphone-pieghevole

Quella che era iniziata come una semplice sfida alcuni anni fa, è stata appena confermata dalla stessa Samsung: presenterà il suo smartphone pieghevole quest’anno e non nel 2019 come previsto.

Lo ha rivelato il CEO della divisione mobile Samsung, DJ Koh, quando ha affermato durante un’intervista con CNBC che l’obiettivo di questo prodotto è quello di differenziare l’esperienza dell’utente abituati sino ad ora ai telefoni non pieghevoli.

Sebbene non abbia dato una data precisa per la sua presentazione, ha indicato che un’eventuale lancio potrebbe aver luogo durante la Samsung Developers Conference, SDC 2018, che si terrà dal 7 all’8 novembre a San Francisco, in California.

 

Uno sviluppo ai titoli di coda 

DJ Koh ha anche detto che il processo di sviluppo è in fase di completamento e che la piegatura del cellulare Samsung è stata sostanzialmente progettata in un modo rivoluzionario proprio per utilizzare al meglio il dispositivo, sia nella sua forma ripiegata che aperta.

Inoltre, ha sottolineato che quando il dispositivo è completamente aperto, l’esperienza sarà differenziata da quella che siamo abituati ad avere con un tablet. Le caratteristiche di questo nuovo telefono cellulare sono ancora sconosciute e ci sono alcuni dubbi se questi device saranno in grado di sopportare una forte usura dovuta alla costante apertura e chiusura dello schermo da parte degli utenti. Dubbi che potrebbero essere tutti cancellati entro la fine di quest’anno.

Resta da vedere quale sia l’aspetto finale di questo terminale e quale sia l’approccio che Samsung può dare per fare davvero la differenza rispetto ai dispositivi tradizionali.