Samsung Electronics promuove lo sviluppo e la creazione di un ecosistema innovativo di quinta generazione e nel farlo annuncia oggi la sua collaborazione con i network Nokia a garanzia di un portfolio ampliato di prodotti per i vendor in linea con le specifiche del 5G.

Questa collaborazione è parte di un impegno già in corso da Ottobre 2016 da parte del vertice Samsung nella Silicon Valley. Ambedue le società concordano sul fatto che il passaggio ai nuovi network di quinta generazione, così come il successo commerciale, dipenderà in gran parte dalla capacità del settore della telefonia mobile.

Il Vice Presidente Esecutivo di Mobile Networks Products di Nokia, Frank Weyerich ha dichiarato che:

“La collaborazione tra i fornitori è fondamentale per abilitare nuove attività in altri settori industriali del mercato della telefonia mobile 5G. Il test di interoperabilità congiunta tra Nokia e Samsung è un passo importante per l’instaurazione di una comunicazione 5G tra reti e dispositivi. In questo caso si favorirà la disponibilità anticipata del  5G e il suo successo sul mercato consumer”

Le due aziende sono entrate in trattativa dal momento all’inizio dello scorso anno e da allora hanno completato le fasi iniziali di test di interoperabilità per le nuove reti. Le conformità con Verizon 5GTF e l’operatore coreano Telecom SIG sono un obiettivo primario e sia Samsung che Nokia proseguiranno i test di laboratorio nel corso del 2017.

Samsung 5G NokiaGli ingegneri lavoreranno per garantire la compatibilità e le prestazioni per il 5G Customer Premise Equipment Samsung dispositivi (CPE), che forniscono opzioni di connettività 5G ed accesso radio ad AirScale Nokia. Questi stessi dispositivi sono attesi nei mercati degli Stati Uniti e della Corea per tutto il corso del 2017 e del 2018, in attesa di una garanzia che consenta un’implementazione commerciale del 5G  su larga scala entro il 2020.

Il Vice Presidente esecutivo della Next Gen Communications Samsung Electronics, Paul Kyungwhoon Cheun ha detto che:

“Con l’architettura 5G la rete sta diventando sempre più flessibile e prevederà via via contest di utilizzo sempre nuovi. 
Garantire un obiettivo comune è un aspetto fondamentale nella costruzione di un ecosistema sano. Samsung sta costruendo l’infrastruttura e i dispositivi per garantire una soluzione end-to-end 5G. Intanto stiamo anche lavorando con i chipmaker per garantire la più ampia selezione di prodotti possibile per gli operatori e siamo felici di lavorare con le reti Nokia al fine di assicurare agli operatori l’utilizzo libero dei nostri dispositivi 5G.”

connettivita 5g europa iotCome ci si aspetta, il  5G consentirà di avere un numero di scenari di utilizzo senza precedenti e nuovi servizi sia per i consumatori sia per una diversità di settori. La tecnologia di base è stata progettato da zero in modo tale da garantire flessibilità e solidità. Lo sviluppo di uno standard a livello di settore e di un ecosistema forte permetterà l’implementazione di un sistema all’avanguardia.

A tal fine, aziende come Samsung e Nokia sono impegnate nella realizzazione di un ecosistema che punti a massimizzare la compatibilità multi-vendor e fornire una maggiore scelta per i service provider in merito alla costruzione di reti 5G che soddisfino le loro singole esigenze di mercato.

Entrambe le aziende continueranno ad essere proattive sull’interoperabilità tra cui l’adozione di un nuovo standard radio 5G che dovrebbe essere rilasciato dal 3GPP ad inizio 2018.

LEGGI ANCHE: Intel: nuovi prodotti basati su tecnologie 5G