Samsung pronta ad iniziare la produzione dei display OLED dei nuovi iPhone

A settembre Apple presenterà, stando ai rumors di queste settimane, ben tre nuovi iPhone. Tra questi ci sarà spazio anche per il nuovo iPhone 8, il primo smartphone di casa Apple dotato di display OLED in sostituzione dei tradizionali display IPS LCD montati anche dagli attuali iPhone 7 e 7 Plus.

A produrre i display OLED del nuovo iPhone 8 sarà Samsung Display che, già da diversi mesi, si è assicurata questa importante fornitura. Apple, infatti, avrebbe ordinato almeno 80 milioni di display per il solo 2017 garantendo, di conseguenza, un importante rientro economico per Samsung.

Stando a quanto emerso in queste ore, Samsung Display dovrebbe avviare la produzione dei nuovi display OLED per gli iPhone già nel corso dei prossimi giorni. Per soddisfare al massimo le richieste di Apple, la casa coreana dovrà produrre almeno 10 milioni di unità al mese.

Ricordiamo che Apple, dopo il lancio del suo primo smartphone con display OLED, ha intenzione, probabilmente già a partire dal prossimo anno, di rinnovare radicalmente la sua gamma di smartphone. Per il futuro, infatti, tutti i nuovi iPhone avranno display OLED e, a meno di improbabili cambi di scenario, Samsung Display sarà il principale fornitore della casa di Cupertino.

Per ora Apple avrebbe ordinato dei “tradizionali” display OLED flat che andranno a coprire tutta la parte frontale del nuovo iPhone 8, che dirà addio al tradizionale tasto Home. Per ora la casa di Cupertino non sembra intenzionata a presentare un iPhone dotato di display dual edge, una caratteristica oramai tipica dei top di gamma di Samsung come i recenti Galaxy S8 e S8 Plus. Continuate a seguirci per tutti i dettagli sui futuri iPhone con display OLED.

Fonte


Approfondisci con: in
FONTE: