Una delle ultime novità in campo Home Entertainment Samsung è senz’altro rappresentata dalle QLED TV, sofisticate soluzioni televisive che riprendono il paradigma del Quantum Dot portandoli su una nuova dimensione visiva che conti, tra le altre cose, anche su un più ampio angolo di visione cui la società è giunta attraverso l’applicazione di nuove tecniche di produzione del pannelli.

Nonostante al Consumer Electronic Show 2017 Samsung TV non abbia voluto rilasciare particolari, si immagina che il limite indotto all’angolo di visione dai pannelli è stato superato ponendo un miglioramento alla struttura dei sub-pixel, che non rispecchia più le fattezze di una disposizione di tipo RGB tradizionale avente tre sub-pixel sui canali rosso, verde e blu.

I dettagli non sono trapelati, sebbene vi sia una certa affinità con le soluzioni presentate da Sharp, in cui la scissione dei pixel rispecchia una struttura cosiddetta Dual Pixel Structure, in cui le singole parti vengono gestite secondo impostazioni differenti in modo tale da ottenere, nel complesso, un angolo di visione decisamente più ampio rispetto ad una soluzione classica tradizionale. samsung qled tv struttura pixel

In vista di ulteriori informazioni al riguardo, da rilasciarsi nel corso delle prossime settimane, vi invitiamo a seguirci all’interno dei nostri canali, dove non mancheremo di fornire maggiori dettagli sul funzionamento e sulla struttura concepita da Samsung per la creazione dei pannelli. Che cosa ve ne pare delle proposte TV presentate finora al CES 2017? A voi tutti i commenti.

Foto Credits: hdtvtest.co.uk