Nella giornata di oggi, Samsung Electronics ha annunciato che supporterà la riproduzione globale di video YouTube HDR su sistemi TV per la prima volta, attraverso una versione ampliata della nota piattaforma di Google. L’applicazione YouTube è disponibile su tutti i TV Quantum Dot 2016 e per le UHD TV che, progressivamente, incontreranno i nuovi contenuti in tutto il mondo a partire da questo mese.

YouTube supporta lo streaming video ad alta gamma dinamica (HDR), il quale offre una vasta scelta di contenuti High Dynamic Range. Lanciato attraverso un aggiornamento automatico del software, i consumatori che utilizzano tutte le Samsung Quantum Dot Tv e TV UHD possono accedere al contenuto HDR semplicemente visitando la rispettiva categoria all’interno dell’app YouTube sul canale 4K, realizzando così un modo semplice per navigare e godere di contenuti Premium.

Con la disponibilità globale di YouTube HDR Channel, noi di Samsung siamo entusiasti di supportare la migliore esperienza visiva HDR e una vasta gamma di contenuti per gli utenti. Siamo certi che i nostri televisori porteranno ad una più coinvolgente esperienza visiva HDR. Il tutto nella comodità di casa propria

Ha riferito il Vice Presidente di Visual Display Business di Samsung Electronics, Seline Han. In stretta relazione alla concessione del nuovo sistema, inoltre, si avrà modo di accedere ai contenuti più popolari dei canali Youtube da realizzarsi attraverso appositi spazi dedicati, forniti dalle divisioni YouTube LA e New York, appositamente attrezzati per la produzione di video HDR.

Con il proliferarsi di un numero sempre crescente di fornitori di contenuti HDR e creatori di successo, il supporto alle funzioni prevederà un ricco palinsesto di offerte che abbracceranno il mercato a partire dal prossimo anno 2017.samsung suhd tv youtube hdr

Il Direttore della partnership con Youtube, Heather Thompson Rivera, si è detto entusiasta dell’implementazione delle funzioni a bordo delle Samsung SUHD TV 2016. La combinazione dei due fattori, pertanto, contribuirà alla costruzione di un nuovo ecosistema fatto di contenuti in cui la qualità è un parametro imprescindibile.

Con al seguito il volere di un pubblico sempre più portato verso i contents HDR, la società ha in programma un’espansione continua dei contenuti da promuovere, forti di un sistema di analisi dei rapporti di contrasto che garantisce la massima espressione del dettaglio visivo del colore e delle sue sfumature.

L’immagine sui televisori Samsung appare vistosamente appagante e realistica. La capacità di generare picchi di luminosità di 1.000 nits, poi, la dice lunga sull’ottimizzazione raggiunta nell’ambito di una programmazione HDR di altissima qualità. E tu che hai sperimentato il mix 4K – HDR per i contenuti in video? Che cosa ne pensi? A te la parola.

LEGGI ANCHE: Samsung TV SUHD 2016 firmware: aggiornamento per HDR+