in ,

Sarahah, l’app che consente di mandare messaggi anonimi è un successo senza precedenti

Semplice nel suo funzionamento eppure un’app di successo planetario, dovuto in parte alla sua stretta integrazione con i social quali Instagram, Facebook e Snapchat e che attira giovanissimi e non

Sarahah è un’app per l’invio di messaggi anonimi senza possibilità di risalire al mittente che sta spopolando tra giovanissimi e non. Il segreto del suo successo, sia sul Google Play Store di Android che sull’App Store di Apple è sicuramente connesso all’utilizzo che se ne fa attraverso i social, grazie alla condivisione dei messaggi anonimi che vengono ricevuti attraverso l’app di Sarahah.

L’applicazione sviluppata dallo sviluppatore saudita Zain al-Abidin Tawfiq ha più di un anno alle spalle, ma solo negli ultimi mesi è scoppiata come una bomba grazie alla sua adozione, specialmente da parte di giovani e giovanissimi che possono così vincere la timidezza ed essere schietti e diretti con gli utenti di Sarahah.

Sarahah, l'app che consente di mandare messaggi anonimi è un successo senza precedenti

Uno dei valori con cui è stata concepita l’app è proprio quello della sincerità. Spesso sui social si spendono tante belle parole, magari perché sappiamo di essere costantemente osservati. L’anonimato consente di essere onesti e di dire tutto ciò che pensiamo davvero, o che siamo troppo timidi da poter dire a viso scoperto.

Secondo lo sviluppatore, l’app trova due campi di applicazione. In ambito lavorativo può essere utilizzata per potenziare le aree che hanno bisogno di miglioramenti, o migliorare attraverso suggerimenti i punti di forza. Pensiamo ai commenti che i dipendenti di un ufficio possono fare, in totale anonimato, rivolti al progetto aziendale, all’aria che si respira in ufficio o dei consigli su come migliorare la produttività senza aver paura di essere esposti.

L’altro campo di applicazione è quello informale, rivolto ai parenti e agli amici. Ed è qui che Sarahah ha registrato un successo senza precedenti, scalando le classifiche di tutti gli app store in oltre 30 Paesi tra cui Regno Unito, Francia, USA e Arabia Saudita.

Dato che non esiste la possibilità di rispondere al mittente del messaggio, spesso gli utenti che ricevono i messaggi condividono sui social le risposte. Sulle storie di Instagram, Facebook e Snapchat è possibile vedere centinaia e centinaia di screenshot relativi a domande ricevute su Sarahah. L’app è disponibile sia per lo store Android che iOS, ed è disponibile anche una versione desktop raggiungibile a questo indirizzo.

 

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Samsung Galaxy Note 8 vs iPhone 8: scheda tecnica e prezzo a confronto

spazio africa satellite ghanese

Spazio, anche l’Africa in orbita con il primo satellite ghanese