E’ forse troppo presto parlare già del futuro dei melafonini di casa Apple ? La risposta è no. Nonostante i nuovi iPhone siano debuttati sul mercato solo pochi mesi fa, in molti già sul web hanno iniziato a discutere di quello che potrebbe essere il futuro degli smartphone di casa Apple. Il 2017 è stato l’anno in cui iPhone ha compiuto ben 10 anni. Apple ha voluto festeggiare l’occasione in grande e ha deciso di rivoluzionare la sua linea di prodotti, questo almeno in parte. Bisogna ricordare che l’azienda di Cupertino è stata amata e criticata allo stesso tempo con l’uscita dei nuovi modelli. Da una parte troviamo i snobbati iPhone 8 e dall’altra i rivoluzionari iPhone X. Neanche questi ultimi però sono scampati alle critiche per il loro prezzo elevato. Sarà che Apple ha osato un po’ troppo questo anno ? Come si comporterà il prossimo settembre ?

Sicuramente non si hanno notizie ufficiali in merito agli smartphone che debutteranno nel 2018. Ciò non significa però che non ci siano già in giro dei rumors. Vista la situazione particolare in cui si è trovata Apple negli ultimi mesi, la scelta di mercato di questo anno risulta fondamentale per salvaguardare il futuro del brand. I numeri riguardo le vendite di iPhone X sembrano suggerire una riuscita dello smartphone del decennale. C’è da dire però che non stati pubblicati ancora i dati ufficiali e quindi quelli visti fin’ora non possono considerarsi certi. Quello che è certo è che Apple ci penserà due volte prima di effettuare una scelta azzardata quest’anno. Andiamo a vedere però quali sono le voci riguardo gli smartphone Apple del 2018.

Tre differenti iPhone nel 2018

Ebbene si, da come si può leggere nel titolo, pare che anche quest’anno saranno ben tre i modelli che saranno presentati nel corso del mese di settembre. Pare che l’azienda di Cupertino voglia continuare con la tattica degli smartphone differenziati. C’è una differenza però sostanziale con i tre modelli lanciati quest’anno che ribalta la situazione attuale. Nel 2018, infatti, gli smartphone con display OLED lanciati saranno ben due. Il modello dotato di display LCD sarà solamente uno e rappresenterà il modello base. Ricordiamo che Apple aveva intenzione di lanciare due modelli con display OLED già nel 2017 ma purtroppo ciò non è stato possibile per la difficile produzione dei display la quale attualmente è affidata a Samsung.

Nonostante manchi ancora quasi un anno all’uscita dei nuovi iPhone, gli utenti hanno già iniziato ad avanzare ipotesi sul futuro degli smartphone. Stando alle indiscrezioni, i modelli del 2018 saranno ben tre. Stessa sorte del 2017 quindi. Due modelli saranno dotati di display OLED mentre solamente uno avrà un display LCD.

E’ proprio sul fronte dei display che ci saranno altre novità quest’anno. Pare infatti che Apple abbia già preso accordi con un’altra azienda per la produzione dei nuovi iPhone. Stiamo parlando di LG. Questa ha collaborato con Apple già in altre occasioni e quindi è plausibile che sia chiamata in causa anche per la produzione dei display OLED. Non a caso negli ultimi tempi le azioni in borsa di LG sono salite drasticamente. I modelli dotati di OLED avranno rispettivamente display da 5.8 pollici e 6.5 pollici. Il primo resterà identico a quello che è iPhone X anche a livello di design. Il secondo invece rappresenterebbe la tanto attesa versione Plus di quest’ultimo, appunto iPhone X Plus.

Il mistero del terzo modello di iPhone

Ciò che rimane una vera e propria incognita al momento pare essere proprio il modello base. Sull’entry level con display LCD ci sono infatti varie ipotesi. C’è chi pensa che questo possa ricalcare il design dell’attuale modello 8, c’è qualcuno che pensa che questo si identificherà con il successore di iPhone SE. Non è quindi possibile al momento sapere con precisione quale saranno le dimensioni del display, anche se l’opzione più plausibile vede vincitore la classica dimensione da 4,7 pollici. Opinioni discordanti anche per quanto riguarda il noto sistema di riconoscimento facciale Face ID. Non c’è dubbio sul fatto che questo sarà disponibile sui modelli dotati di display OLED, qualche dubbio sorge invece per il modello base. Apple potrebbe decidere di introdurlo su tutti i modelli per uniformarli tra di loro.

Si può dire che si hanno delle certezze per quanto riguarda la dimensione dei display dei due modelli con display OLED. Uno sarà praticamente identico all’attuale iPhone X, l’altro sarà decisamente più grande, arrivando a 6.5 pollici. Un mistero rimangono invece le dimensioni del display del modello base. Sono varie le ipotesi a riguardo anche se la più accreditata pare essere quella di un display di 4.7 pollici.

Ciò che cambierà sarà poi il comparto fotografico. I modelli dotati di doppia fotocamera saranno ben due. iPhone X Plus si presume abbia qualche funzione in più dedicata. Il modello base potrebbe invece continuare a mantenere la singola fotocamera che contraddistingue le versioni entry level. Il processore invece dovrebbe essere il medesimo per tutti e tre i modelli. I prezzi dovrebbero rimanere bene o male i medesimi delle versioni attuali. la versione base partirà quindi dagli 800 euro circa per il modello da 64 GB. Stessa sorte per iPhone X del 2018 che non penso subirà diminuzioni di prezzo. Il modello top sarà iPhone X Plus in tutti i sensi, pare che Apple supererà nuovamente se stessa. Se le previsioni sono esatte questo modello supererà facilmente i 1500 euro.

Quale è il modello più atteso del 2018 ?

Se bisogna parlare in termini di appetibilità, il vincitore risulta essere, ovviamente iPhone X Plus. Questo è infatti il modello di iPhone del 2018 sulla quale i rumors si concentrano maggiormente. Sono stati già pubblicati, infatti, numerosi render che lo vedono protagonista. Ovviamente questo sarà identico nel design ad iPhone X. La differenza sarà solo nelle dimensioni maggiorate. Bisogna ora capire però se gli utenti riusciranno ad accettare la cifra spropositata a cui l’azienda di Cupertino deciderà di commercializzarlo.

iPhone X Plus
Il modello più atteso del 2018 risulta essere proprio il più costoso, iPhone X Plus. E’ questo il modello sulla quale gli utenti si sono accaniti maggiormente. Questo sarà identico a livello di design al suo fratello minore. Anche per quanto riguarda il prezzo, il quale sarà elevato anche per questo modello. Molto probabilmente supererà i 1500 euro.

Ricordiamo che quelle dette fin’ora sono solo delle supposizioni e dei rumors trovati sul web, per delle informazioni ufficiali bisognerà, come ogni anno, attendere il mese di settembre quando Apple farà luce sui nuovi modelli. Molto probabilmente questi saranno presentati nelle prime settimane di settembre, le uscite invece potrebbero essere sfalsate come è accaduto con iPhone X e iPhone 8. Il modello base potrebbe, infatti, uscire a settembre, mentre gli altri due dotati di display OLED nel mese di ottobre.