Sky Q decoder: arriverà con l’evento del prossimo 22 novembre 2017

Sky si appresta a presentare le sue proposte nuove proposte digitali Sky Q per lo streaming e la visione dei canali on demand

Sky Italia terrà un evento stampa ufficiale il prossimo 22 Novembre 2017, quando presenterà i decoder di ultima generazione Sky Q che concorreranno a garantire una nuova esperienza di navigazione ed interazione con i contenuti digitali in streaming.

Tante, quindi, le novità che verranno ereditate dal servizio pay TV digitale anche per il mercato italiano, dopo un esordio che ha visto l‘assegnazione delle nuove unità nel Regno Unito già dallo scorso anno. 

Nella fase pre-natalizia, quindi, sarà possibile portarsi all’adozione delle nuove componenti ed a tutte le novità correlate che ne seguiteranno, prima fra tutte la possibilità di contare su un capiente hard disk dati integrato dalla dimensione massima di ben 2TB.

A questo primo upgrade, inoltre, seguiteranno anche integrazioni importanti alle feature digitali che conteranno sulla possibilità di registrare varie sorgenti TV in contemporanea. Tra le altre cose, i flussi video in riproduzione potranno anche essere derivati verso smartphone e tablet attraverso un’app companion apposita o anche a decoder digitali secondari come gli Sky Mini, i quali garantiscono la ricezione del segnale dalla rete locale con accesso al database on demand del proprio network.

Al momento si attende ancora la conferma ufficiale da parte di Sky, sebbene ci sia comunque da mettere in conto una certa tempistica di accesso alle forniture commerciali a partire dalla data di presentazione pubblica del prossimo 22 Novembre 2017.sky q

Sulla base di quelle che sono state le unità rilasciate nel Regno Unito, è possibile fornire un quadro iniziale sulle specifiche tecniche e le caratteristiche dei nuovi decoder. In particolare, oltre al dato sulla capienza dell’HDD ed al fatto che questo garantisca la registrazione di 350 ore di programmazione in risoluzione HD, abbiamo una serie di caratteristiche distintive di primo piano decisamente rilevanti.

Si parla di un decoder UHD Ready con uscita multimediale HDMI abilitata allo standard 1.4b con HDCP 1.2 aggiornata per la visualizzazione di stream Ultra HD Video. Non manca inoltre un ingresso HDMI e due porte USB 2.0 con uscita a 500mA.

In aggiunta, abbiamo anche un’uscita audio ottica, una porta Ethernet Standard 10/100Mbps, il supporto allo standard Powerline AV1.1 ed i profili ausiliari integrati di connettività senza fili per il WiFi Dual Band 2×2 MIMO 2.4GHz e 3×3 MIMO a 5GHz ed il Bluetooth in revisione 4.0 Low Energy.

Riassunto delle specifiche tecniche del nuovo decoder:

  • 350 ore di programmazione in risoluzione HD.
  • Decoder UHD Ready con uscita HDMI 1.4 con HDCP 1.2 aggiornata in modo da permettere la visualizzazione su schermi Ultra HD.
  • Ingresso HDMI e due porte USB 2.0.
  • Uscita audio ottica.
  • Porta Ethernet Standard 10/100 Mbps.
  • Supporto Powerline AV1.1.
  • Profili ausiliari di connettività senza fili per Wi-Fi Dual Band 2×2 MIMO 2.4 GHz e 3×3 MIMO a 5GHz.

Si tratta dunque di un box ultra-moderno che offre tutta l’interattività e la multimedialità di cui abbiamo bisogno per gestire l’intrattenimento domestico. In attesa di un Live Event in anteprima dalla presentazione vi invitiamo a restare sintonizzati sui nostri canali e sul nostro sito web.


Approfondisci con: in
FONTE: