in

Skype Android annuncia Mingo, ed apre la concorrenza a Google e Facebook

Il team di Microsoft, responsabile dello sviluppo delle innovazioni per le piattaforme applicative Skype sui propri sistemi e sui platform mobile esterni come Android, si sta rendendo protagonista di una serie di innovazioni che, dal piano di sviluppo di Translator visto ieri, si spostano su un contesto differente, ma che presuppone un severo cambiamento.

Con Skype Mingo, attualmente in Alpha Test nei confronti dei sistemi mobile Android, la software house ha preso la decisione di rinnovare l’applicazione  ponendo in essere un contesto applicativo all-in-one che punti ad una serrata concorrenza con i rivali in carica visti nelle personalità digitali di Google Messenger e Facebook Messenger, innanzitutto.

Si tratta, come di certo avrete già intuito, di una soluzione che coniuga le classiche funzioni di messaggistica e chiamata dell’app tradizionale, con i nuovi sistemi integrati per la ricezione e l’invio dei messaggi SMS, che ben si affiancano alla possibilità, già data, di inoltrare bot e provvedere alle funzioni di chiamata (anche con funzioni di traduzione automatica su motore deep-learning) tra utenti Skype e riferimenti esterni per fissi e mobile.

La funzionalità standalone, pertanto, consentirà di realizzare un ambiente integrato da cui gestire agevolmente le nostre comunicazioni. Al momento, la prima versione non risulta stabile, essendo di fatto entrata nei primordi delle sue fasi di test attive sul mercato applicativo estero. Ad ogni modo, si fa presenta che è possibile accedere all’APK di installazione direttamente da questo link verificato.

In attesa che la nuova versione si manifesti in versione stabile all’interno del PlayStore di Google, rilasciaci pure tutte le tue impressioni in merito all’applicazione. Skype Android rappresenta la tua piattaforma di riferimento per l’inoltro e la ricezione delle comunicazioni? Che cosa vorresti migliorare a livello funzionale? Lasciaci pure tutti i tuoi commenti al riguardo.

LEGGI ANCHE: Skype Translator update: ecco come funziona anche verso fissi e mobile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…