in ,

Snapchat app: adesso sono arrivati anche i Gruppi

Snapchat risponde a nome di un prodotto applicativo molto apprezzato tra i giovani ma, sicuramente, ancora da migliorare ed estendere sotto il piano puramente funzionale. Il tema vuole iniziare facendo assumere al platform un aspetto che ricalca le metodiche interattive di un esteso ambiente social, grazie all’introduzione della nuova funzione Gruppi che, quindi, porrà un ulteriore livello interattivo nella comunicazione tramite il sistema.

Snapchat Gruppi, comunque, si differenzia, ed anzi certamente si caratterizza, ancora una volta per l’impossibilità di realizzare post permanenti, Di fatto, come ben sappiamo, la peculiarità del servizio è insita nella possibilità di distruggere i messaggi dopo le 24 ore dalla pubblicazione. Lo stesso, anche in questo specifico caso, avviene con i gruppi.

Ad ogni modo il servizio offerto è davvero di ottima fattura e basa la propria efficacia sui principi di semplicità ed immediatezza. Basta selezionare gli amici che andranno a formare il gruppo (per un massimo di 16 utenze) e, quindi, dare una denominazione al gruppo stesso. Con la medesima facilità, è anche possibile richiamare un utente appartenente al gruppo in chat singola, selezionandolo dall’elenco degli appartenenti al gruppo.

Come già riferito poc’anzi, chi si tratti di chat gruppo private o aperte, poco cambia in relazione all’impossibilità di vedere i post dopo le 24 ore e, allo stesso modo di quanto sinora visto, è possibile procedere all’inoltro di adesivi, Bitmojis, Friendmojis, note vocali ed appunti video. Nel momento in cui si è iscritti ad un gruppo, si riceverà una notifica quando gli altri membri intrattengono le chat, ma non per ogni chat prodotta. snapchat gruppi

Unitamente alla possibilità di realizzare i Gruppi Snapchat, inoltre, il team si sta facendo carico di creare ulteriori due strumenti utili che, a breve, faranno il loro ingresso a livello globale. Stiamo parlando di Forbici e Pennello. La prima utility, visibile nella parte alta della finestra applicativa, consentirà di ritagliare una schermata di anteprima allo scopo di creare uno sticker. Snapchat Forbici farà dapprima il suo ingresso su iOS e, solo successivamente all’interno delle previste piattaforme Android.

La funzione Snapchat Pennello, invece, viene applicata agli snap della sezione Memories, e viene utilizzata per trasformare qualsiasi scatto in una produzione artistica a discrezione dell’utente. Altra importante novità, ultima ma non ultima, è quella data dalla possibilità di prevedere un’integrazione con il servizio Shazam, ovvero quel sistema in grado di riconoscere la musica attraverso un semplice ascolto. Funzione che, su Snapchat, sarà possibile richiamare direttamente attraverso il pulsante virtuale della fotocamera.

Che cosa te ne pare di queste nuove prossime aggiunte? Facci sapere che cosa ne pensi a proposito dell’applicazione e che cosa ti aspetteresti di trovare in futuro con un prossimo aggiornamento. Ti aspettiamo.

LEGGI ANCHE: Snapchat: arrivano gli occhiali per mini video da condividere subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…