Nel giro di pochi anni Snapchat si è ritagliato un ruolo importante al fianco dei colossi della comunicazione, un successo fondato sull’immediatezza, il successo dell’app basata sui messaggi usa-e-getta è stato travolgente. Amatissima soprattutto dai più giovani, l’applicazione con il Fantasmino ha ridefinito gli standard, obbligando colossi quali Facebook ad adeguarsi raccogliendo le feature del concorrente.

Un’ascesa che non sembra frenarsi, oggi infatti Snap Inc, la società alle spalle della piattaforma di messaggistica, ha fatto il suo esordio a Wall Street. Evento molto atteso, che segna le crescenti ambizioni di questa azienda. Scopriamo insieme le ultime notizie dai mercati.

Snapchat esordisce a Wall Street

Proprio in queste ore Snapchat sta muovendo i primi passi in Borsa e, stando alle notizie che arrivano dalla New York Stock Exchange, la risposta della borsa sarebbe stata all’altezza delle aspettative. Il collocamento di ieri fissava a 17 dollari il prezzo per azione, ma le cose stanno andando diversamente.

Snapchat Wall Street

Dai $23.50 ai $24.50 per azione, stando a quanto riportano gli analisti di CNBC, la richiesta di azioni supererebbe di ben dodici volte il quantitativo offerto. Un successone, tanto che molti operatori dichiarano di aver ottenuto solo una piccola parte delle azioni desiderate.

LEGGI ANCHE Facebook imita Snapchat: arrivano le Storie e i Filtri per le Foto

Snap si conferma uno degli astri nascenti del settore tech, nelle prossime ore avremo indicazioni più chiare circa questo primo giorno a Wall Street del Fantasmino. Bisogna tenere presente infatti che le informazioni che abbiamo fornito solo indicazioni preliminari e non c’è ancora certezza in merito.

LEGGI ANCHE Snapchat, arriva la ricerca universale

Se questi dati trovassero riscontro nei fatti, si tratterebbe del più grande debutto a Wall Street dal 2014, nel mese di ottobre di quell’anno fu Alibaba a far impazzire gli investitori.