sonda cassini

La sonda Cassini ci sta regalando immagini mozzafiato, non solo degli angoli più remoti dell’Universo ma anche del nostro pianeta. In questo momento si trova a circa 1.4 miliardi di chilometri da noi, nella notte tra il 12 e il 13 aprile ha scattato una foto emozionante della Terra e del suo satellite, la Luna, il tutto attraverso i cerchi ghiacciati di Saturno.

Al momento dello scatto, come ha fatto sapere la NASA tramite un comunicato, il nostro pianeta mostrava la parte meridionale dell’Oceano Pacifico. Questa è solo l’ultima delle magnifiche foto che Cassini ci ha regalato negli ultimi 13 anni, durante i quali ha raccolto dati preziosi per la comprensione dello spazio.

La sonda Cassini immortala il nostro pianeta

Un paio di settimane fa vi abbiamo mostrato gli scatti della sonda Juno, che ha immortalato Giove, stavolta ci concentriamo sul nostro pianeta e il risultato è ancora più emozionante. Come potete vedere, la parte esterna dell’anello A di Saturno è visibile nella parte alta della foto. In basso si vede anche l’anello F.

Il sistema di anelli di Saturno si estende per 65700 chilometri, nell’immagine possiamo vedere solo alcuni degli anelli più esterni. Non è la prima volta che la sonda Cassini immortala il nostro Pianeta, lo ha già fatto nel 2013 quando ha scattato una panoramica di Saturno insieme a Marte, Venere, Terra e Luna.

Fonte: space.com