A IFA 2017 Sony si scatena e, prima ancora di annunciare i suoi top di gamma alla fiera berlinese, sfoggia i suoi capolavori in termini di auricolari. Le nuove cuffie senza fili di Sony, WI-1000X, costano 300 dollari. Perché un costo così esoso? Innanzitutto, sono tra i pochi modelli wireless con cancellazione attiva del rumore, ma completano anche diverse altre caratteristiche, tra cui l’ottimizzazione della pressione dell’aria che consente di ottimizzare le prestazioni del rumore ed il suo annullamento sugli aerei.

Progettate per competere con gli auricolari tuttora in commercio, queste cuffie wireless hanno qualcosa che gli altri non hanno: la possibilità di utilizzare un cavo e una durata della batteria di circa 14 ore con modalità cablata a cancellazione di rumore e fino a 10 ore in modalità wireless.

Le cuffie hanno essenzialmente le stesse caratteristiche che si trovano su WH-1000XM2 (utilizzate indossandole intorno all’orecchio) e legate all’applicazione apposita per accedere alle opzioni avanzate per la cancellazione del rumore e la possibilità di personalizzare il proprio suono. Sony spiega che un disco ibrido che combina il bilanciamento della struttura e un driver di 9 millimetri offrono una qualità audio massima insieme ad una serie di altre caratteristiche del suono e di alta risoluzione audio, LDAC, DSEE HX e S-Master HX.

Ho avuto una breve esperienza nel testare direttamente allo stand una press demo e ho pensato che il suono fosse davvero molto buono, ma vale la pena notare che un piccolo difetto lo hanno. possono forse essere un po’ pesanti se indossate sul collo mentre non le si utilizzano. Anche se sembrano piuttosto robuste, vi renderete conto che quando le si sta utilizzando, probabilmente non è un aspetto a loro favore. Ma credetemi, il suono è davvero ottimo.