Sony Rewards, l’azienda permette ora di convertire trofei in denaro

Da ora è possibile convertire trofei PlayStation in denaro da spendere sullo store digitale di Sony

Nelle scorse ore, Sony ha deciso di lanciare negli Stati Uniti una nuova funzionalità legata ai trofei dei videogiochi PlayStation. In particolare, l’azienda nipponica ha reso disponibile Sony Rewards, il programma di ricompense della società, anche per i trofei. In base alla quantità di trofei che il giocatore riesce ad ottenere, potrà facilmente convertirli in crediti da utilizzare sul PlayStation Store.

Così facendo, i player potranno acquistare dei nuovi titoli a prezzi scontati grazie a Sony Rewards. Stando ad alcune informazioni, 100 trofei d’argento possono essere convertiti in 100 punti, 25 d’oro in 250 punti e 10 di platino in 1000 punti. Ad esempio, 1000 punti potranno essere trasformati in un credito di 10 dollari spendibile durante la fase di acquisto su PlayStation Store oppure in micro transazioni per qualunque videogioco.

sony rewards convertire trofei denaro

Sony Rewards: ora è possibile trasformare trofei Playstation in denaro

Supponendo che 1000 punti siano la quantità minima che l’utente deve possedere per ricevere denaro reale sul proprio account, per poter beneficiare fin da subito di risultati ottimi tramite il programma di ricompense di Sony, l’utente dovrà per forza riuscire ad ottenere dei trofei di platino altrimenti dovrà aspettare un po’. Precisiamo che, purtroppo, i trofei di bronzo non permettono di guadagnare punti, quindi risultano praticamente inutili.

Purtroppo non sappiamo se Sony Rewards per i trofei dei videogiochi sarà esteso anche in altri Paesi del mondo, tra cui l’Italia, o se rimarrà un’esclusiva del mercato statunitense. Si tratta di un’interessante iniziativa soprattutto per quegli utenti che riescono costantemente a collezionare una certa quantità di trofei PlayStation e che potranno, quindi, facilmente utilizzarli per ricevere punti ed acquistare nuovi giochi o altri prodotti sullo store digitale della società.

Cosa ne pensate di questa iniziativa lanciata da Sony? Fatecelo sapere nel box dei commenti.


Approfondisci con: in
FONTE: