Sony TV OLED A1: tutte le caratteristiche in un video

I televisori Sony OLED A1 si espongono attraverso un nuovo video che pone in risalto tutte le tecnologie implementate di ultima generazione. Scoprile ora.

Sony TV ha proposto un video in cui si illustrano tutte le caratteristiche fondamentali dei nuovi televisori OLED A1. La nuova line-up di prodotti da destinare all’intrattenimento viene presentata da Gavin McCarron, Technical Marketing & Product Planning Manager presso Sony Europe.

Come abbiamo avuto modo di vedere nel corso di queste ultime settimane le nuove soluzioni si presentano neoi tagli da 55, 65 e 77 pollici ed offrono un livello qualitativo dell’immagine al top della categoria grazie all’utilizzo del nuovo processore intelligente che troviamo anche sulla serie ZD9, ovvero sia l’ultima linea di prodotti top di gamma con sistema di visualizzazione LCD con retroilluminazione Backlight Master Drive.

Si parla pertanto di soluzioni 4K HDR X1 Extreme dall’incredibile potenza e versatilità che si accompagnano ad uno straordinario comparto feature. In primo luogo si incontra la tecnologia HDR “object-based” che gestisce l’analisi delle scene e calibra opportunamente i colori ed i contrasti in modo dinamico.

Abbiamo poi il Super Bit Mapping 4K HDR concepito al fine di garantire transazioni più morbide, uniformi e di precisione nella gestione delle sfumature colore. Il microprocessore integrato si fa carica di analizzare le sorgenti 8-bit FHD e 10-bit Ultra HD @2560x1440P visualizzando poi i colori su profondità a 14-bit scalando verso l’alto. In teoria sarà quindi possibile visualizzare più livelli colore e provvedere ad una riduzione del rumore d’immagine grazie alla tecnologia massa a punto per il microprocessore.

Sony TV OLED A1

Importanza rilevante rispecchia la sezione audio che si differenzia in questo frangente da qualsiasi altra tecnologia messa a punto dal mercato concorrente. Il sistema Acoustic Surface, consente di diffondere l’audio direttamente dal pannello del display grazie ad una soluzione innovativa che basa il suo utilizzo sull’assenza totale di sistema di retroilluminazione, in considerazione del fatto che le soluzioni Sony TV OLED possono provvedere autonomamente nell’emissione della luce.

Due trasduttori disposti a coppia sul retro del device fanno vibrare il display che sfrutta tutta la sua superficie per diffondere il suono nell’ambiente donando spazialità e profondità all’audio sorgente. L’utilizzo di questa funzione ha garantito la creazione di supporti dallo spessore particolarmente ridotto e di un design piuttosto accattivante. Inoltre il televisore contiene anche il subwoofer che è racchiuso nel supporto posteriore.

Sony A1 suono schermo

Non manca ovviamente il supporto all’High Dynamic Range (HDR) per i formati HDR10 e con previsto supporto al Dolby Vision per la gestione dei metadati dinamici e dell’HLG (Hybrid Log-Gamma) per l’HDR su trasmissione televisive. Completa la dotazione il comparto software fornito dalla piattaforma Android TV volutamente introdotto a garanzia di un’esperienza di utilizzo smart tramite applicazioni.

Sony non ha ancora specificato se l’implementazione delle funzioni prevederà il firmware relativo alla versione Android 7.0 Nougat TV così come annunciato per le soluzioni 2015 e 2016. L’arrivo previsto per i nuovi TV Sony è stato stabilito nel mese di Giugno 2017 qui in Italia ad un prezzo di listino non ancora reso noto.

Che cosa te ne pare dei nuovi Sony TV A1 con sistema audio integrato? Lasciaci pure un tuo parere al riguardo. Vi lasciamo con il video di cui vi parlavano in apertura.

LEGGI ANCHE: Sony TV LCD UHD Android XE93 si mostrano in video


Approfondisci con: in ,
FONTE: