La Terra è un globo. Ci sono foto, ci sono video. Lo hanno visto con i propri occhi astronauti americani, russi, cinesi, italiani, ecc. Eppure ci sono persone, sparse per il web, che mettono in dubbio tutte queste prove, sostenendo non siano altro che false teorie divulgate dai governi. Il che ha portato alcune persone a credere che la Terra potrebbe essere addirittura piatta.

Ora: è quello che dicono e in cui credono. È molto difficile distinguere un troll di Internet da un vero “cospiranoide” – lasciateci passare il termine di fantasia – o da povero scettico in balia della confusione. 

teoria-della-terra-piatta-elon-musk-dice-la-sua

Il punto è che questa nuova ondata di cospiratori della terra piatta – che si era estinta in passato, – ha messo in evidenza una serie di personaggi che per alcuni risultano addirittura ridicoli. Pochi giorni fa parlavamo dell’uomo che vuole lanciarsi per mezzo di un razzo fatto in casa, prodotto da se stesso, per dimostrare che il pianeta è in realtà piatto. Ha raccolto i fondi per fare in modo che ciò potesse aver luogo. E, con un satellite, la famosa Flat Earth Society – che è stata restaurata nel 2004 – intende “opporsi ad ipotesi teoriche dogmatiche”.

In questo contesto, Elon Musk, promotore della nuova era aerospaziale, creatore di batterie giganti, tunnel sopraelevati, produttore di auto, ha deciso di dire la sua tramite Twitter: “Perché non esiste una Flat Mars Society?“, ha scritto. 

Era una domanda retorica, supponiamo. Ma oggi la Society of the Flat Earth si è pronunciata:

“Ciao, Elon. Grazie per la domanda. A differenza della Terra, è stato osservato che Marte è rotondo. Speriamo che tu abbia una fantastica giornata!”.

Detto ciò, si sottolinea che la società crede che Marte sia un pianeta sferico (presumiamo che chiunque lo osservi con un telescopio da casa). Ma questo significa che la Terra è l’unico pianeta piatto dell’Universo conosciuto?