Tesla Model 3: l’auto elettrica ‘economica’ è già in consegna

Il vulcanico Elon Musk è pronto a conquistare il mondo con la sua Tesla Model 3. Due allestimenti, il meno costoso parte da 35 mila dollari.

E’ finalmente arrivato il momento di Tesla Model 3, prodotto con il quale Elon Musk intende dare un forte segnale al mercato. Tecnologia di primo livello, prezzo per tutti. O quasi. Sono già iniziate le consegne.

La nuova Tesla ha un costo a partire dai 35 mila dollari, forse non proprio una cifra per tutte le tasche ma di certo un prezzo ben più contenuto rispetto a quello degli altri modelli del marchio. Scopriamo insieme i segreti di Tesla Model 3.

Tesla Model 3 è già tra noi

Volano gli utili, la creatura di Mister Musk è pronta a spiccare il volo conquistando un pubblico sempre più ampio. La Model 3 è una berlina lunga 4.7 metri, dimensioni analoghe a quelle dei competitor della categoria e inferiori a quelle di Model S, Tesla di fascia superiore che misura 5 metri tondi.

tesla model 3 auto elettrica

Un prodotto che ha le carte in regola per aumentare la diffusione dell’auto elettrica, questo veicolo è in grado di percorrere 350 chilometri con un “pieno” – parliamo della versione base – e va da 0 a 100 in appena 5.6 secondi. Attenzione all’ambiente, ma senza rinunciare alle prestazioni, visto che questo gioiello riesce a sfiorare i 209 chilometri orari.

Per chi non si accontenta c’è un allestimento ancora più prestigioso, in questo caso l’autonomia sale a 500 km, sale anche la velocità massima, 225 km/h, sale ovviamente anche il prezzo: 44 mila dollari. Il tetto in vetro è elemento di serie, così come i cerchi 18” (disponibili anche quelli da 19”) e i fari full led.

La versione più economica in un’ora riesce a immagazzinare 48 chilometri di autonomia, che salgono a 60 scegliendo l’allestimento superiore. Per ricaricare l’auto elettrica ci si serve dei Supercharger, stazioni firmate Tesla diffuse nel territorio nazionale.

Forte l’impronta sportiva di questo veicolo, interni quasi spartani, il minimalismo la fa da padrone. Connessione LTE, comandi vocali, telecamera posteriore un monitor touchscreen da 15 pollici, vero cuore pulsante dell’abitacolo. Niente è lasciato al caso per quanto riguarda la sicurezza, abbiamo sensori a ultrasuoni, ben sette telecamere e un radar anteriore, oltre a un sistema anti-collisione.

C’è il sistema Autopilot, piattaforma di guida autonoma che ha fatto tanto discutere, ma per sollevare le mani dal volante servono 5000 dollari in più, nei prossimi mesi sarà disponibile anche una versione a guida autonoma completa, ma anche in questo caso c’è da pagare: altri 3000 dollari.

In queste ore sono stati consegnati i primi 30 veicoli, entro inizio 2018 dovrebbero essere 20 mila i pezzi prodotti. Tesla Model 3 è un successo annunciato, considerate le 400 mila persone che hanno sottoscritto il preorder.


Approfondisci con: in ,
FONTE: