Nel corso di queste ultime settimane abbiamo avuto modo di saggiare l’impegno profuso da alcune società nella realizzazione della futura infrastruttura 5G. Una piattaforma che faciliterà l’accesso alle funzioni ed ai servizi della rete tramite network ad alta velocità, basso impatto e lag trascurabile.

Un progetto che coinvolge a macchia d’olio grandi multinazionali delle telecomunicazioni e dell’elettronica come Qualcomm, Intel, Ericsson, Nokia e TIM Mobile, che ultimamente ha fornito un’anteprima mondiale sul futuro delle reti di quinta generazione attraverso una prova sul campo condotta su rete Mobile Live 4.5G @ 1Gbps con supporto alla tecnologia Licensed Assisted Access (LAA).

Si tratta chiaramente di un ulteriore passo in avanti verso l’era della rete TIM 5G. Un’era che sta già conoscendo un impegno che porterà ad offrire una qualità di servizio straordinaria sia in mobilità che a casa (convergenza di servizio) ed un accesso ultra-rapido a tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno sia nel contesto dell’intrattenimento che dell’automotive, del gaming e dell’Internet delle Cose.TIM 4.5G

Sfruttando i benefici di una comunicazione 4.5G con Carrier Aggregation LTE in tecnologia LAA, TIM ha potuto trasmettere uno stream dati sullo spettro 5 GHz alla velocità di 1 Gbps, servendosi di hot spot formati da small cell a basso impatto visivo (particolarmente utili in aree pubbliche come stadi e centri commerciali).

Un servizio che verrà reso pubblico già in Settembre 2017 nelle città di Milano e Torino, per poi spostarsi gradualmente verso le altre metropoli cittadine situate sul territorio nazionale, per un totale di 1.100 comuni. Le trasmissioni Gigabit faranno capo a sistemi di upload-data con servizio a 130 Mbps.

La sperimentazione è stata documentata con successo dall’utilizzo di una piattaforma di prova mobile Asus gestita da un SoC Qualcomm Snapdragon 835 con modem integrato LTE X16 e tecnologia di rete LTE-Licensed Assisted Access di Ericsson.

TIM: tutte le novità in arrivo a Settembre 2017

Nelle intenzioni di TIM rientra l’esigenza di un diffuso miglioramento da volersi con l’introduzione di alcuni nuovi servizi e piattaforme che facilitano l’accesso alle funzionalità interattive della rete. Nello specifico abbiamo TIM Home Platform, TIM Hub e TIM Box. Scopriamo insieme di che cosa di tratta.

TIM Home PlatformTIM Home PLatform

TIM Home Platform rappresenta il nuovo sistema intelligente per la gestione Smart Home degli ambienti domestici. Si tratta di un ecosistema che si integra perfettamente con le nuove apparecchiature coordinate e gli elementi della casa, coniugando l’azione di un sistema innovativo ad un design Premium che non dispiace affatto.

TIM Hub

Un’altra interessante novità è rappresentata da TIM Hub, un nuovo modem che consente di gestire una banda in download fino a 2Gbps e che dispone di 6 antenne esterne gestite da un sistema in grado di ottimizzare i flussi digitali migliorando velocità e stabilità dei canali anche per comunicazioni in Fibra Ottica FTTC-FTTH (da 200Mbps a 1Gbps).

Insieme al modem viene fornita una pratica applicazione che fornisce un valore aggiunto nella gestione del componente e della linea. Una soluzione che verrà fornita a tutti i clienti TIM che sottoscrivono un’offerta Smart Fibra Plus 200 o Smart Fibra Plus 1.000 a partire da Settembre 2017.

TIM BoxTIM Games

TIM Box, infine, rappresenta il nuovo decoder integrato complementare a TIM Hub, da utilizzarsi per l’entertainment digitale tramite TIM Vision & Games. Rispetto alla versione precedente, questo nuovo prodotto si serve di un nuovo sofisticato sistema a microprocessore, di una connettività WiFi Dual Band ancor più avanzata, di una memoria interna da 32GB da dedicare alle funzioni Smart delle applicazioni, di un nuovo telecomando per la ricerca vocale e di una serie di funzionalità interattive interessanti per la gestione dei videogames e del multimedia vision.

Il catalogo TIM Vision dispone ora di una nuova UI grafica che migliora la disposizione degli elementi grafici ed integra locandine, artwork, foto di attori e registi ed un nuovo menu di navigazione organizzato secondo le preferenze dell’utente. La partnership con Eurosport e Discovery Communications, tra l’altro, offre la visione dei principali eventi sportivi nazionali ed internazionali, come le prossime Olimpiadi, il Giro d’Italia e il Tour de France.

A partire da Settembre 2017, inoltre, gli utenti si potranno avvalere delle funzioni destinate all’intrattenimento gaming, grazie a titoli espressamente ottimizzati per Smart TV come Asphalt 8 e Dungeon Hunter 4. In aggiunta abbiamo anche il TIM Gamepad, un nuovo dispositivo di input senza fili dal design ergonomico, ottimizzato per il gaming online low-latency.TIM 5G

La società persegue i propri obiettivi per la crescita in digitale sul territorio nazionale partendo dalla città di Milano, dove si è inaugurato il primo dei numerosi concept store che saranno ospitati in tutta la penisola e che forniranno la visione su un nuovo mondo hi-tech, in cui l’accesso all’intrattenimento, all’automazione ed alla rete non sono mai stati così facili e veloci.

Voi che cosa ne pensate del nuovo progetto TIM per la rivalorizzazione della rete e l’accesso al nuovo paradigma del digital life? Spazio a tutte le vostre personali considerazioni al riguardo.