TIM ha deciso che applicherà da domani, giovedì 13 luglio 2017, delle rimodulazioni su alcune offerte. In particolare, la nuova modifica fatta dal gestore italiano riguarderà le promozioni appartenenti alle serie TIM Young e TIM Special. Queste, vi ricordiamo, sono state coinvolte in una rimodulazione fatta a maggio.

Entrando più nello specifico, il gestore vuole non integrare più il servizio TIMMusic a tempo indeterminato nelle varie tariffe. I clienti possessori di un’opzione delle gamma Young e Special hanno ricevuto un SMS mentre altri una risposta dall’operatore in seguito a delle domande fatte su Facebook, come riportato nello screenshot sottostante.

TIM Special e Young rimodulazioni 13 luglio

TIM Young e Special: il gestore applicherà delle modifiche alle offerte da domani

Analizzando dettagliatamente il messaggio inviato, TIMMusic sarà automaticamente sostituita dal “nuovo” servizio TIMMusic Gold. La piattaforma di streaming musicale, ora, sarà inclusa gratuitamente soltanto per 12 mesi nelle offerte TIM Young e Special. Un’altra limitazione introdotta con l’ultima rimodulazione consentirà, purtroppo, di riprodurre i brani preferiti in streaming fino a massimo 250 file al mese.

L’unica notizia positiva che emerge da quest’ultima modifica fatta dal gestore italiano è che non ci sarà alcun ulteriore costo da sostenere. Ci sarà, quindi, soltanto una variazione contrattuale verso chi aveva nella propria offerta il servizio a tempo indeterminato.

Secondo alcune fonti, l’operatore avrebbe deciso di adottare questa misura dopo alcune delibere indette dall’AGCOM riguardo la normativa della Neutralità della rete e sulla materia dello “Zero Rating“. Speriamo che il gestore telefonico non applicherà in futuro altre modifiche alle offerte Young e Special poiché ci sono tantissimi utenti ad averle attive sul proprio numero.

TIM Special e Young rimodulazioni 13 luglio

Fonte