Nilox Mini WiFi 3

Nilox Mini WiFi 3 è una piccola action camera dal prezzo veramente ridotto, al giorno d’oggi la si può acquistare a poco più di 50 euro presso i principali rivenditori di elettronica, riuscendo ugualmente a godere di prestazioni più che adeguate e soddisfacenti. Vediamola da vicino nella nostra recensione completa.

 

Estetica e Design

Esteticamente il prodotto dimostra il suo essere entry level, è interamente realizzata in plastica, di colorazione bianca opaca nella parte anteriore (quindi non trattiene le impronte o la polvere), con una discreta ergonomia. Le dimensioni sono veramente ridottissime, raggiunge, senza cover o accessori, 41,1 x 59,3 x 24,6 millimetri, con un peso di circa 61 grammi; la portabilità, come era lecito immaginarsi, rappresenta uno dei suoi punti di forza, è davvero difficile chiedere di meglio.

Sulla superficie trovano posto vari pulsanti fisici, data l’assenza di un display touchscreen; l’unico leggermente scomodo, è il tasto anteriore, posizionato esattamente al fianco dell’obbiettivo, considerato l’utilizzo per l’accensione/spegnimento e lo spostamento nei menù, non sempre è facile raggiungerlo correttamente. Il feedback è ad ogni modo più che sufficiente, la corsa è discreta, ed il suono non va a disturbare troppo la registrazione.

Inferiormente troviamo l’alloggiamento per la batteria, con uno sportellino non fissato, il quale porta l’utente a rischiare di perderlo con assoluta facilità. Sul lato, invece, ecco arrivare la porta microUSB per il collegamento al PC o la ricarica, la microHDMI di tipo D, nonché lo slot per la microSD (data l’assenza di una memoria interna, scheda fino a 32GB). Il prodotto non appare essere troppo resistente,

 

Hardware e Specifiche

La Nilox Mini WiFi 3 presenta un sensore CMOS da 2,7″ con risoluzione totale di 10 megapixel, ed effettiva di 12 megapixel per le foto, nonché di 2,07 megapixel per i video. La distanza minima di messa a fuoco fisso è di 25 centimetri, senza funzione Macro o possibilità di attivare un fuoco manuale (ma con riconoscimento dei volti); i tempi di scatti oscillano invece tra 1/15 1/30 di secondo.

Posteriormente troviamo un display da 2 pollici di diagonale, un TFT LCD, con risoluzione a 115’200 pixel, e formato 16:9. Il suo non essere touchscreen rende davvero l’idea di avere tra le mani un prodotto di fascia bassa; qualitativamente è altrettanto economico, la gamma dinamica è decisamente ridotta, la luminosità massima è più che sufficiente per l’utilizzo all’aria aperta o sotto la luce solare diretta, mancano dettagli e nitidezza. Ad ogni modo, pensando la tipologia di prodotto, e la relativa fascia di prezzo, lo riteniamo adeguato.

La batteria è un componente removibile da 1050maH, dalla buona autonomia generale, considerata una registrazione al massimo in 4K 30fps, la durata media è di circa 60 minuti di filmato continuo, chiaramente riducendo la risoluzione o spezzettando il recording, chiaramente la durata aumenta, ma nel complesso è anch’essa sufficiente.

Ottima la dotazione di accessori, adatti per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti, data anche la presenza di una custodia impermeabile classica, che permette l’utilizzo della Nilox Mini WiFi 3 anche in acqua, fino ad una profondità massima di 30 metri. Da notare che, se utilizzata da sola, non sarà possibile immergerla.

 

Qualità foto e video

La Nilox Mini WiFi 3 permette di registrare video al massimo in 4K 30fps (ed istantanee a 3000 x 4000 pixel), il sensore da 1/2.7″ ha apertura focale pari a 2.8F e lunghezza effettiva 2.5millimetri, con campo visivo di ben 120 gradi. Le impostazioni di registrazione possono essere raggiunte con semplicità dal sistema operativo, il quale non permette troppa personalizzazione, ed è assolutamente basilare anche nelle interfacce. Completamente in lingua italiana, è comunque ben organizzato, con menù chiari e tutte le opzioni ben visibili, è solamente scomodo il sistema di navigazione, che richiede l’utilizzo del pulsante anteriore.

La qualità foto/video rispecchia chiaramente la fascia di prezzo di appartenenza, per questo la prima cosa che notiamo è un gamma dinamica tutt’altro che ampia, anzi i colori spesso hanno tonalità non troppo vicine alla realtà. Il rumore di fondo si nota anche con il minimo calo di luminosità, con il rischio di compromettere gli scatti o le riprese. Il consiglio è di non utilizzarla con poca luce, di puntare sempre alle condizioni ottimali; al netto di tale limitazione, i dettagli e la nitidezza sono sufficienti, in linea con le aspettative per un prodotto di tale fascia di prezzo.

La messa a fuoco è completamente automatica da un minimo di 25 centimetri, e dobbiamo ammettere comportarsi molto bene, grazie anche al riconoscimento dei volti, si ha la certezza di non essere mai fuori fuoco, anche in condizioni abbastanza movimentate o con tanti soggetti nella scena. Con poca luce il discorso cambia, poiché il prodotto fatica effettivamente ad individuare correttamente cosa mettere a fuoco. La stabilizzazione è elettronica, e poteva essere migliore; nei nostri test di registrazione in 4K a 30fps in camminata, il video finale è stato fin troppo instabile, il movimento non è fluido, si registrano troppi scatti che rendono il filmato non proprio bellissimo da vedere. Il consiglio è di registrare al massimo in FullHD a 30fps (come consigliato dal sito Nilox), godendo infatti di una maggiore stabilità e fluidità della ripresa.

Buona infine la registrazione audio, sia con la custodia impermeabile che senza, i microfoni permettono di catturare bene ciò che circonda la camera, con dettagli e nitidezza in linea con la fascia di prezzo.

 

Nilox Mini WiFi 3: conclusioni

In conclusione Nilox Mini WiFi 3 è un action camera economica (qui invece per vedere la recensione della GoPro Hero 10), che come tale porta a risultati finali di fascia molto bassa, infatti i video registrati in 4K non sono fluidi, essendo costretti a registrare in FullHD a soli 30fps, per una maggiore fluidità e stabilità. L’altro limite riguarda la difficoltà riscontrata nella registrazione con poca luce, il rumore digitale è davvero importante, tale da compromettere la ripresa e gli scatti.

Tra gli aspetti positivi, invece, notiamo un prodotto veramente piccolo e leggero, dal prezzo molto basso, e con in confezione tantissimi accessori in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Ottima, infine, l’autonomia generale, è possibile utilizzare la Nilox Mini WiFi 3 per lungo tempo, prima di dover ricorrere ad una presa a muro.

Nilox Mini WiFi 3

49 euro
7.1

Design e Ergonomia

8.0/10

Display

6.5/10

Video e Stabilizzazione

6.5/10

Foto

6.5/10

Batteria

8.0/10

Pros

  • Dimensioni e peso ridotti
  • Tanti accessori inclusi in confezione
  • Prezzo bassissimo
  • Sistema di navigazione semplice ed intuitivo

Cons

  • Stabilizzazione in 4K troppo 'scattosa'
  • Video con poca luce con tanto rumore digitale